Avellino: precampionato con tappa a Taranto

2562006PalaMazzola1Il 19 e 20 settembre 2015 al Palamazzola si terrA� il torneo “CittA� di Taranto” con Brindisi, Avellino, Caserta e Fortitudo Bologna. In una cornice splendida, costruito sulle ceneri del vecchio stadio Valentino Mazzola (da cui prende il nome), il palazzetto fino al 2013 ha ospitato le partite della Taranto Cras Basket, societA� di pallacanestro femminile che ha militato in Serie A1 ed A? stata la prima squadra ad effettuare il triplete all’italiana, vincendo nel corso della stessa stagione 2002-2003 lo scudetto, la Coppa Italia e la Supercoppa italiana.

Il torneo A? l’ennesimo successoA�del Cus Jonico che dopo aver ospitato per i suoi 40 anni la nazionale sperimentale la scorsa estate, organizzaA�con la collaborazione dell’Enel Brindisi per tutti iA�suoi tifosi e per gli appassionati di basket della cittA� di TarantoA�, il quadrangolare “CittA� di Taranto”. Il torneo, con la formula delle due semifinali e delle due finali, vedrA� sfidarsi tre squadre dellaA�serie maggiore: Brindisi, Avellino e Caserta ed una squadra di Lega Gold, la Fortitudo Bologna, societA� dei fasti gloriosi e dai tanti allori.

Il dirigente responsabile del Cus Jonico Roberto Conversano:A�”E’ per noi un grande onore poter ospitare squadre di questo livello a Taranto e devo ringraziare il presidente di Lega e presidente dell’Enel Brindisi Fernando Marino che ha permesso questo, in modo da far crescere sempre piA? l’interesse per la pallacanestro maschile a Taranto. Da tempo erano state invitate Avellino e Caserta e serviva la quarta squadra che proprio qualche giorno fa abbiamo individuato nella Fortitudo Bologna. Questo evento testimonia la volontA� di continuare a crescere da parte della nostra societA�, facciamo questo regalo alla cittA� di Taranto e speriamo che la risposta degli appassionati sia all’altezza del livello del torneo”.

Angelo Michele Santoro

About Angelo Michele Santoro

View all Posts

Nato nel lontano 1975, percorro l’Italia in lungo e in largo più della maglia rosa al Giro. Prima Como, poi Avellino, passando per Modena e Novara ma non disdegnando qualche capatina a Roma. Qualcuno dice che io sia leggermente sovrappeso ma è solo invidia. Sport preferiti: basket e sollevamento forchetta che pratico entrambi da amatore con risultati pessimi da una parte e fin troppo buoni dall’altra. Da 15 anni dico tutte le mattine di andare in ufficio dedicandomi in realtà alla mia passione: guardo gli operai dei cantieri in città. Lettore accanito, giornalista, scrittore prolisso e parlatore logorroico, mi riconosco soltanto un grande difetto. Non finisco mai ciò che iniz...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.