Bologna inesistente, il Chievo lo asfalta senza pietA� (3-0)

Image00002Il Chievo rifila un pesantissimo 3-0 al Bologna e si tira fuori dalla zona retrocessione, salendo a quota 27 punti e scavalcando proprio gli emiliani, fermi a 26. Un successo netto e meritato: troppo poveri di qualitA� e di idee gli ospiti per sperare di fare risultato. Corini recupera Thereau solo per la panchina, al fianco di Paloschi gioca Obinna. Per il resto, difesa a quattro e il rientro di Hetemaj da centrocampista con licenza di inserirsi dietro alle due punte. Dalla��altra parte, il Bologna conferma Acquafresca in coppia con Bianchi, Cristaldo va in panchina. Nei tre della retroguardia, turno di riposo per Antonsson, cui viene preferito Sorensen.

SUBITO GOLA�a�� Il Chievo parte meglio e alla prima, vera incursione si conquista il rigore della��1-0: Rubin irrompe in area dalla sinistra, Garics lo stende. Il fischio di Rocchi A? ineccepibile. Dal dischetto Paloschi indirizza alla��incrocio e batte Curci. La partita del Bologna, dopo appena 7a��, A? giA� in salita. La squadra di Ballardini fatica a reagire, sono anzi i gialloblA? a rendersi di nuovo pericolosi. Al 27a�� Obinna carica il sinistro da fuori, palla fuori di un soffio. La manovra degli emiliani fatica a decollare, se ne accorge anche Ballardini, che manda in campo Laxalt per Garics. Una mano al Bologna prova a darla Agazzi, che va incredibilmente a vuoto al 31a�� sul lungo traversone di Christodoulopoulos: Cherubin di testa manda perA? sulla��esterno della rete a porta sguarnita. A? la��unica occasione degli ospiti nei primi 45a��. Il Chievo ci riprova altre due volte e sempre con lo scatenato Obinna dalla distanza, Curci blocca con qualche patema.

LA RIPRESAA�a�� Il secondo tempo parte subito con un destro ancora di Obinna, controllato da Curci. Sul capovolgimento di fronte, Agazzi esce alla disperata per anticipare Acquafresca lanciato a rete da uno sciagurato tocco di testa di Cesar. Gli ospiti ci provano con piA? convinzione, dopo il primo tempo abulico. Ma la grande occasione capita alla��8a�� sulla testa di Cesar. La��incornata dello sloveno, su calcio di punizione di Obinna, finisce di poco alta. Ballardini al 12a�� rivoluziona la sua squadra: fuori Bianchi e Pazienza, dentro Cristaldo e Ibson. Il Bologna avanza il suo baricentro e Acquafresca effettua finalmente il suo primo tiro (debole girata a lato) verso la porta di Agazzi. La pressione degli ospiti cresce, ma i tentativi non sono di qualitA�. In 6a�� sono tre le conclusioni degli emiliani, nessuna nello specchio della porta.

NISCE IN GOLEADAA�a�� Il Chievo soffre, resiste e colpisce quando meno te lo aspetti. Al 33a�� Paloschi viene lasciato libero in aerea, sul suo colpo di testa Curci si oppone, ma nulla puA? il portiere sul tap in della��ex attaccante di Milan e Parma. Il 2-0 innervosisce il Bologna, che esce dal campo con dieci minuti di anticipo. Rigoni ne approfitta al 44a�� per fare 3-0 con una bella azione personale. Finisce in goleada per il Chievo, mentre Ballardini torna inevitabilmente sotto osservazione.

 

fonte: La Gazzetta dello Sport

About Matteo Brama

View all Posts

Veronese, alle soglie dei 50 anni ha 5 amori (Barbara, Jacopo, Joe, l'Inter e L'Hellas) e per non essere da meno pure 5 amanti (la corsa, la bici, la fotografia, la scrittura e lo sport in generale). Sportivamente parlando vanta un paio di record di cui va fiero: maggior numero di sport praticati in vita (ne ha perso il conto) nonché maggior numero di infortuni e fratture (che gli hanno valso il meritato soprannome di Swarosky). Nella sua quarantennale carriera sportiva è stato giocatore, guardalinee, arbitro, dirigente, presidente, allenatore, giornalista-fotografo-scrittore sportivo...Sta seriamente pensando di taroccare la carta d'identità per poter partecipare al corso arbitri e chiudere il cerchio per entrare nel guinness dei primati. E' fondatore e promotore di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.