Buon Hellas, piegato in scioltezza il Sud Tirol (3-0)

Juan+Gomez+Taleb+JPkCxMMFiC9m

Nella seconda uscita stagionale del nuovo Hellas Verona, i gialloblA? affrontano il Sudtirol, squadra che milita nel Campionato di Lega Pro, l’ex Serie C.

Ai box restano fermi Souprayen, Viviani e Rafael per un leggero infortunio muscolare; l’attacco A? formato dal duo ex Fiorentina, Toni – Pazzini. Il Verona, che giustamente, macina gioco, muove la palla da una parte all’altra del campo senza problemi ma senza creare nitide occasioni da gol fino a metA� primo tempo quando Juanito Gomez, fresco di rinnovo, trafigge il portiere con un tiro che va ad infilarsi sotto il sette battendo l’altoatesino Koser per il vantaggio dei ragazzi di Mandorlini.
Pochi minuti dopo lo stesso Gomez firma la sua doppietta personale. Primo tempo che si conclude con uno scialbo 2 a 0 gialloblA? per la gioia dei butei presenti sulle tribune dello stadio di Racines (campo dove si allena il Verona durante questo ritiro precampionato).
Nella ripresa, alcuni cambi, e dopo 5 minuti il Verona fa il terzo con la potenza di Bosko Jankovic.
Il Sudtirol non impensierirA� mai Gollini (negli ultimi 5 minuti gioca anche Ferrari, il portiere che difenderA� la porta della formazione Primavera), giocano tutti, giovani compresi.
Un buon Verona appesantito tra l’altro dal duro lavoro dopo una settimana di preparazione, batte senza problemi il Sudtirol.
Appuntamento sul medesimo stadio di Racines, domani sera, quando gli scaligeri affronteranno il Trapani dove si A? accasato l’ex numero 12 del Verona Nicolas.

Stefano Saleri

About Stefano Saleri

View all Posts

Italiano di nascita, veronese per fortuna. Nato nel 1991, appassionato di sport e di informatica. Da sempre amante dei colori gialloblu dell' Hellas Verona, gira su e giù, destra e sinistra, in lungo e in largo l'Italia (sperando il prima possibile anche in Europa) a seguito della propria squadra del cuore. Decide di tatuarsi per ben due volte il Verona sulla pelle ancora quando stava nei bassifondi della Lega Pro (ex serie C). La passione non si esaurisce da spettatore perchè la domenica diventa portiere di calcio a 11. Fra le tante passioni, colleziona sciarpe delle squadre di tutta europa, che compra negli stadi in cui fa visita (tra cui lo Stamford Bridge e Upton Park di Londra, il Parc des Princes di Parigi, il Camp Nou di Barcellona, l'Allianz Arena di Monaco e lo Yankee Stadium di New York).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.