Carpi solo al comando!

1089155_222204_resize_597_334

Gli uomini di Castori vincono di misura sul Vicenza e balzano in testa. L’Avellino batte il Catania e dedica la vittoria all’ex presidente Antonio Sibilia. Cadono Bari e Modena; Crotone, Trapani.
Dopo due pareggi consecutivi contro Lanciano e Perugia la��Avellino di mister Rastelli (con il lutto al braccio per la scomparsa dell’ex presidentissimo Antonio Sibilia) torna alla vittoria, battendo di misura con un calcio di rigore del capocannoniere Castaldo (8 reti) un Catania troppo rinunciatario e poco incisivo in attacco. Bene gli irpini che hanno ottenuto la massima resa con il minimo sforzo, disputando una gara tatticamente ineccepibile con il solito collaudato 352, senza praticamente mai correre seri pericoli e mostrando ancora una volta di avere una difesa di ferro che vanta soli 12 goal al passivo (ma di questi, 7 sono stati incassati solo tra Cittadella e Bari), ed A? imbattuta da 180a��.

Con questi tre punti i biancoverdi si portano a 4 punti dalla sorprendente capolista Carpi che ha incassato la sua settima vittoria stagionale sbarazzandosi del Vicenza con una rete di bomber Mbagoku. Ad inseguire i biancorossi di mister Castori a quota 22 punti un super Frosinone. I ciociari affondano il Latina nel sentitissimo derby laziale andando a vincere al Francioni per 4 a 1 con doppietta di Ciofani e reti di Curiale e Dionisi.

A 21 un bel terzetto composto da Livorno, Bologna e Trapani: i siciliani hanno battuto in una gara emozionante il Brescia per 3 a 2, ribaltando per ben due volte il risultato. Vittoria con lo stesso punteggio e dinamica anche dei toscani proprio contro i felsinei illusi dalla rete di Zuculin a circa un quarto da��ora dalla fine. Torna alla vittoria anche il Crotone che soffre ma vince in rimonta contro il Perugia grazie alle reti di Torregrossa e De Giorgio.

Bella, netta e nel segno di Marchi, autore di una tripletta, la vittoria della matricola Pro Vercelli che rifila tre reti ad un Bari in crisi di identitA� e di risultati e che potrebbe cambiare la guida tecnica dando il benservito a Mangia in caso di mancata vittoria nel prossimo turno contro la Ternana. Tre punti pesanti anche per lo Spezia, che espugna la��Adriatico di Pescara con doppietta di Valentini. Una��altra doppietta , ma di miracoli consente al Varese di battere il Modena e agganciare in classifica proprio i canarini a 15 punti. Due i pareggi di giornata: quello a reti bianche tra Entella e Lanciano e la��1 a 1 tra terna e Cittadella.

Risultati e marcatori 12^ giornata:

Avellino-Catania: 1-0
23a�? rigore Castaldo
Carpi-Vicenza: 1-0
49a�? Mbakogu
Crotone-Perugia: 2-1
45a�? autorete Gigli (Pg) a�� 59a�? Torregrossa (Cr) a�� 88a�? rigore De Giorgio (Cr).
Virtus Entella-Lanciano: 0-0
Latina a�� Frosinone: 1-4
15 e 17a�� Ciofani (Fr) – 53a�� Dionisi (Fr) a�� 62a�� Mangni (Lt) a�� 76a�� Curiale
Livorno-Bologna: 3-2
58a�? autorete Ceccherini (Li) a�� 66a�? Vantaggiato (Li) a�� 75a�? Zuculini (Bo) a�� 84a�? rigore Galabinov (Li) a�� 89a�? Vantaggiato (Li)
Pescara-Spezia: 1-2
34a�? Valentini a�� 76a�? Ceccarelli autorete a�� 94a�? Valentini.
Pro Vercelli-Bari: 3-0
20a�? rigore a�� 31 a�� 86a�? Marchi.
Ternana-Cittadella: 1-1
21a�? Rigoni (Ct) a�� 45a�? Gavazzi (Te).
Trapani-Brescia: 3-2
8a�? Sestu (Bs) a�� 60a�? Abate (Tp) a�� 64a�? Benali (Bs) a�� 71a�? Ciaramitaro (Tp) a�� 76a�? Aramu (Tp)
Varese a�� Modena: 2-1
18a�� Miracoli (Vr) a�� 38a�� Granoche (rig. Mo) a�� 75a�� Miracoli (Vr)

 

Nicola Iannaccone

About Nicola Iannaccone

View all Posts

"In una serata primaverile di un lontano aprile del XX sec., nasceva nella ridente e verde Avellino, Nicola Iannaccone, per tutti NIKO… l’insegnante precario, l’archeologo fossilizzato, il giornalista sfaccendato, il fotografo movimentato, l’incallito viaggiatore, l’inguaribile sognatore, l’autista impaziente, il calciatore scalciato, il Gascoigne misurato, il tennista smanettato, lo sportivo attapirato, ma soprattutto il tifoso sfegatato. Di chi? Dei lupi biancoverdi ovviamente, che non hai mai tradito, né abbandonato, al punto da aver fatto richiesta per avere residenza e domicilio presso la curva Sud del Partenio!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.