Cece, unico tifoso…tifoso unico!

ceceIn questi giorni in cui dilaga il falso moralismo e la figura del tifoso viene discriminata da pochi, vergognosi individui che – forti della loro autoritA� – fanno di tutto per affossare il pianeta calcio, ci preme sottolineare la storia diun tifoso modello, dell’amore specialeA�che scorre nel sangue di uomo A�normale verso la squadra di calcioA�del suo paese. A�Costui A?A�FrancescoA�a�?Cecea�?, tifoso salito alla ribaltaA�in televisione e nei giornali perA�essere il tifoso solitarioA�che seguiva in giro per lo StivaleA�le avventure del Portogruaro,A�squadra che ha disputato unA�campionato di Serie B nel 2010/11.A�Squadra nota anche perchA?A�nonostante facesse la serie B, aveva un numero decisamente risibile di spettatori, appenaA�600 di media.A�Bisogna perA? anche dire cheA�Portogruaro A? un paese venetoA�di soli 25.000 abitanti, non proprio una metropoli.A�Nel giro di 7 anni, dal 2004,A�la squadra A? salita dalla��alloraA�C2 fino al campionato cadetto.A�Cece in quegli anni, ma anche prima,A�A? stato sempre presente in trasferta,A�e in casa ha sempre cercato diA�organizzare il tifo, creando il gruppoA�a�?Furie Granatea�?, che in casa haA�sempre dato il suo apporto alla squadra.A�Cece dovunque A? andato,A�rigorosamente senza tessera del tifoso,A�A? stato ammirato dalle tifoserie avversarie,A�le quali molte volte gli hannoA�regalato sciarpe o pagato birre al bar.A�Ea�� diventato un esempio per ogni tifoso,A�essendo simbolo di fedeltA� alla suaA�squadra e alla sua terra,spendendo inoltre molti soldi e tempo.

Ma purtroppo questa non A? una storia a lieto fine.

Dopo la sofferta doppia retrocessioneA�dalla Serie B alla Seconda Divisione,A�infatti nella��estate del 2013 ilA�Portogruaro-SummagaA�fallisce per le dimissioniA�del presidente Specchia.A�Cece ed altri amici ideano una��associazione,A�chiamata IO Portogruaro,A�che ha la��obiettivo di raccogliere 400.000 euroA�per il versamento della fideiussione.

Nonostante i tanti sforzi economici,A�la��associazione fallisce nel suo intentoA�e il Portogruaro scompare definitivamente.

Nelle settimane successiveA�perA? si forma una��altra squadra,A�la��ASD Portogruaro 2013 cheA�milita nella Promozione Veneta.

Per Cece ricomincia la��avventura,A�sciarpa al collo eA�bandiera in mano ancora unaA�volta a cantare per il suo Porto…

Alla faccia di Toser, MalagA?, Beretta & C…, che il calcio ed i tifosi li vogliono morti

 

 

 

About Matteo Brama

View all Posts

Veronese, alle soglie dei 50 anni ha 5 amori (Barbara, Jacopo, Joe, l'Inter e L'Hellas) e per non essere da meno pure 5 amanti (la corsa, la bici, la fotografia, la scrittura e lo sport in generale). Sportivamente parlando vanta un paio di record di cui va fiero: maggior numero di sport praticati in vita (ne ha perso il conto) nonché maggior numero di infortuni e fratture (che gli hanno valso il meritato soprannome di Swarosky). Nella sua quarantennale carriera sportiva è stato giocatore, guardalinee, arbitro, dirigente, presidente, allenatore, giornalista-fotografo-scrittore sportivo...Sta seriamente pensando di taroccare la carta d'identità per poter partecipare al corso arbitri e chiudere il cerchio per entrare nel guinness dei primati. E' fondatore e promotore di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*