Cercasi difesa disperatamente

Serie A singoliIn casa Lazio le acque sono sempre piA? agitate. I presagi estivi si stanno realizzando in maniera scientificamente precisa e puntuale. Le lacune di una gestione improvvisata concretizzatosi in una campagna acquisti assai incomprensibile stanno producendo tutti gli effetti temuti. A pagarne le spese A? soprattutto la difesa, reparto nemmeno ritoccato e lasciato in balia di giocatori non adeguati alla serie A oppure alla fine della propria carriera. Sebbene il recente ed ottimo pareggio con il Milan avesse donato qualche sorriso a tutto la��ambiente facendo tirare un sospiro di sollievo, alla vigilia della gara casalinga col Genoa, dalla��infermeria tuonano nuovamente campanelli da��allarme a dir poco preoccupanti. Ancora infortuni, tanti, troppi da poter essere soltanto additati alla malasorte. Preparazione, modalitA� da��allenamento e fisici troppo fragili tornano ad essere il tema di discussione principale in quel di Formello ed in tutte le platee biancocelesti. Tra promozioni e bocciature gli uomini a disposizione di mister Petkovic per la gara coi grifoni sono davvero pochi. Cana pagherA� la sua puntuale irruenza con un turno di squalifica, mentre sono ancora in dubbio il rientro di Konko e la disponibilitA� di Novaretti. Fermo ai box ancora una volta anche Radu, la��unica certezza di un reparto molto deficitario. Biava e Dias sono un lontano ricordo ed il giovane Elez non convice la��allenatore che perA? sembra intenzionato a far di necessitA� virtu concedendo una chance a quel Vinicius depennato pure dalla lista Uefa. Anche Lulic, che spesso ha fatto il terzino, non A? disponibile cosA� come Gonzales non appare in un momento di forma particolarmente attivo. Ma la mossa a sorpresa provata in allenamento sarebbe, il condizionale A? da��obbligo, la��arretramento sulla line dei difensori centrali di Ledesma. Il centrocampista argentino infatti A? stato provato in quel ruolo con la pettorina dei titolari e tutto lascia presagire che questa sarA� la mossa tattica progettata per fronteggiare la��ennesima emergenza. Anche Marchetti, che festeggia le cento presenze in biancoazurro, non appare in un momento particolarmente positivo ma garantisce sempre la sua soliditA� nonostante i pressanti rumors di mercato che lo vorrebbero sul piede di partenza giA� a gennaio. Per quella data la Lazio dovrA� comunque tornare sul mercato per trovare quei rinforzi che urgono soprattutto nel reparto arretrato, a prescindere da chi siederA� sulla panchina in quel periodo. Tanti nomi e tante voci, come sempre ma intanto per domenica la linea difensiva laziale vedrA� insieme Cavanda (o Konko), Ciani, Ledesma e Vinicius con Elez chiamato in panchina dove siederanno anche altri primavera, che nel pomeriggio affronteranno la Roma nel derby di categoria.

Massimiliano Marsili

About Massimiliano Marsili

View all Posts

Romano de Roma, è ormai prossimo alle 50 primavere. Dopo la famiglia, la vita all'aperto è stato da sempre il suo secondo amore. Una vita nello sport con il grande hobby del giornalismo sportivo. Per poco non è diventata la principale attività lavorativa ma la passione non si è mai sopita. Basket e Calcio hanno rappresentato ed in parte tutt'ora lo sono parte della sua vita.... sport praticati a tutti i livelli, giocatore allenatore ed arbitro. Parimenti le esperienze radiofoniche con diverse emittenti e strutture locali e nazionali, sia web che FM. Laziale doc, amante di tutto il movimento biancoceleste che segue in diversi siti e blog. Con grande piacere ed entusiasmo si è lasciato coinvolgere dal progetto di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.