CuriositA�…Mondiali

calciatoreAlf Ramsey, la��allenatore dei campioni del Mondo della�� Inghilterra nel 1966, corse sul terreno di gioco subito dopo il fischio finale una volta che la sua squadra aveva battuto l’Argentina nei quarti. Ma il suo intento non era quello di celebrare la vittoria, ma di evitare che i suoi giocatori scambiassero le maglie con gli argentini. Mr. Ramsey disse ai suoi ragazzi : “Noi non scambiamo magliette con gli animali ! “.

Il 20 marzo 1966 ignoti rubarono la Coppa Rimet, il vecchio trofeo dato ai Campioni del Mondo. La coppa venne trovata dopo pochi giorni in un parco londinese da Pickles, un cane diventato leggenda per il suo gesto. La��animale perA? morirA� strozzato dal suo guinzaglio un anno dopo mentre cercava da��inseguire un gatto.

La��India doveva partecipare al Mondiale 1950 giocato in Brasile. Dopo essere stata inclusa nel gruppo eliminatorio con Italia, Svezia e Paraguay, decise di ritirarsi adducendo come motivazione gli alti costi di viaggio. In realtA�, secondo i maligni, gli indiani dissero di no perchA� sarebbero stati costretti dalla Fifa a giocare con gli scarpini, un obbligo istituito dopo le Olimpiadi 1948, dato che generalmente gli indiani giocavano scalzi.

Erik Nilsson della Svezia e Alfred Bickel della Svizzera sono gli unici calciatori ad aver giocato in Coppa del Mondo sia prima che dopo la seconda guerra mondiale. Entrambi hanno partecipato nel 1938 e 1950.

Per gli Emirati Arabi Uniti, vincere la Coppa del Mondo non era una possibilitA� realistica. Nel 1990 sono stati eliminati dopo tre sconfitte consecutive nel loro gruppo. Tuttavia, sono riusciti a segnare due gol e non c’A? da stupirsi se i marcatori furono celebrati come se avessero vinto la Coppa del Mondo. I giocatori avrebbero ricevuto una Rolls Royce per ogni gol che avrebbero segnato !

I minuti di recupero spesso sono necessari. Ma il francese Michel Vautrot diede 8 minuti nel primo tempo supplementare nella semifinale tra Italia e Argentina nel 1990 ! In seguito ha ammesso di aver dimenticato di guardare a�� la��orologio.

Mario Zagallo vinse la Coppa del Mondo con il Brasile nel 1970 come allenatore. Aveva vinto anche come giocatore nel 1958 e nel 1962. Successivamente ci riuscA� anche Franz Beckenbauer.

Nessuna partita nella storia della Coppa del Mondo A? stata piA? a�?dubbiaa�? di Germania Ovest – Austria di Spagna 1982. Solo una vittoria per 1-0 dei tedeschi avrebbe fatto sA� che entrambe le nazionali sarebbero passate al turno successivo a spese dell’Algeria. Quando la Germania Ovest passA? in vantaggio, dopo soli dieci minuti, le due squadre praticamente smisero di giocare. I tifosi spagnoli iniziarono a fischiare sonoramente i calciatori in campo, un tifoso tedesco fu cosA� disgustato che diede fuoco alla sua bandiera nazionale sugli spalti. Il giorno seguente l’Algeria protestA? con la FIFA, ma la sua protesta fu respinta. PerA?, dalla Coppa del Mondo del 1986 in poi, l’ultimo turno di partite vengono giocate simultaneamente …

Una delle decisioni di un tecnico che A? stata piA? criticata fu presa da Ademar Pimenta, allenatore del Brasile nel 1938. Leonidas , una delle stelle del torneo, aveva segnato sei gol in due turni, ma fu lasciato fuori per la semifinale contro i campioni in carica della��Italia perchA� il tecnico voleva risparmiarlo per la finale ! Il Brasile ha perso la partita, ma ha vinto la finale terzo e quarto posto, perchA� Leonidas ha segnato due volte!
I rigori hanno giocato un ruolo determinante nelle ultime edizioni della Coppe del Mondo. La Germania ha il miglior record, vincendo tutte e quattro le volte che ha dovuto calciarli. La��Inghilterra invece ha il record negativo con tre sconfitte su tre.

Quiroga, era il portiere del PerA? nella Coppa del Mondo del 1978. Nella partita del PerA? contro la Polonia ottenne il record di essere l’unico portiere ad essere stato ammonito per un fallo nella metA� campo avversaria !
La��arbitro russo Miroslav Stupar prese una decisione incomprensibile in Kuwait – Francia partita nel 1982. La Francia segnA? la rete del 4-1 con Giresse che saltA? quattro difensori del Kuwait. Questi perA? sostennero che avevano smesso di giocare dopo aver sentito un fischio. Il presidente della��associazione calcistica del Kuwiat Principe Fahid scese in campo dal suo posto in tribuna e si lamentA? a lungo per questa decisione. CosA� Stupar annullA? la rete dopo la��intervento del Principe ! Tuttavia, la Francia segnA? il quarto gol negli ultimi minuti.

Nella Coppa del Mondo ci sono stati solo cinque giocatori che hanno giocato per due nazioni: JosA� Altafini Brasile nel 1958 e Italia nel 1962; Luis Monti, Argentina nel 1930 e Italia nel 1934; Ferenc Puskas, Ungheria nel 1954 e Spagna 1962; JosA� Santamaria l’Uruguay nel 1954 e Spagna 1962 e Robert Prosinecki Jugoslavia 1990 e Croazia nel 1998.

Il piA? giovane giocatore ad aver giocato in una partita di Coppa del Mondo, fu Norman Whiteside dell’Irlanda del Nord nel 1982. Aveva 17 anni e 42 giorni quando giocA? contro la Jugoslavia. Il giocatore piA? anziano fu Roger Milla del Camerun, che aveva 42 anni e 39 giorni quando giocA? contro la Russia nel 1994. Ha anche segnato in quella partita, diventando cosa�� anche il marcatore piA? anziano !

Giorgio Acerbis

Giorgio Acerbis

About Giorgio Acerbis

View all Posts

Tifoso della SS Lazio, sono abbonato fin dal 1976 in Tevere non-numerata. Laureato in scienze politiche, ho pubblicato per Urbone “I Leoni di Lisbona”, la storia del Celtic che vinse la Coppa dei Campioni nel '67. Scrivo da tempo sulla Fanzine del Liverpool “Red all over the land”. Ho collaborato con alcune radio private di Roma curando delle rubriche su argomenti calcistici. Attualmente mi occupo della mia gatta Keira.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.