Fognini, sfiorata l’impresa contro Nadal

fognini1

Nonostante una prova gagliarda contro Nadal, il nostro Fognini non ce l’ha fatta.
Durante i quarti di finale dell’Atp di Pechino è comunque andata in scena una partita che non può che regalare all’azzurro una nuova autostima: può giocarsela con chiunque!
Il ligure dopo aver vinto piuttosto agevolmente il primo set per 6-2, è andato a sfiorare il colpaccio portandosi sul 4-1 nel secondo, per poi subire una rimonta fenomenale del solito
maiorchino: 11 giochi vinti consecutivamente su 12 che valgono l’incontro.
Ma vedere un Nadal alle corde per 70 minuti, attonito e in evidente difficoltà di fronte ai colpi del “Fogna”,
non può che far piacere al nostro tennis che manca da troppo tempo di interpreti maschili di livello
internazionale.
L’azzurro è un tennista molto dotato tecnicamente con un timing sulla palla invidiabile. Un po’ come la pazza
Inter, la squadra che tifa, il suo limite è la testa : quando perde concentrazione è in grado di qualsiasi cosa,
come compromettere partite quasi vinte! Se riuscirà a raggiungere quella caparbietà tipica dei campioni, allora il “Pazzo Fogna” come ama farsi chiamare, dopo le soddisfazioni di Stoccarda e Amburgo, potrà scrivere altre pagine importanti di tennis. Noi glielo auguriamo!

 

 

Luca Villa

About Luca Villa

View all Posts

Nato sulle rive del Po, classe 1975, dopo l'esperienza nella gloriosa "Folgore", lavora ad oggi con entusiasmo nel settore del riscaldamento. Nel tempo libero la sua passione è il tennis, che segue e pratica a livello dilettantistico dove con rara caparbietà (non molla mai) si toglie qualche soddisfazione, per dare un senso al rincorrere una pallina ed ai litigi con la fidanzata.