Fuoco di paglia

Bologna Vs SS LazioSoltanto una settimana A? stata sufficiente per comprendere come la gara vittoriosa contro la��Inter sia stato la��ennesimo fuoco di paglia di una stagione destinata alla sofferenza ed alla delusione. Sebbene il gioco contro i nerazzurri fosse stato uno dei fattori non pervenuti, era perA? trapelata una sorta di ritrovata voglia e carattere che aveva fruttato tre punti incoraggianti anche se al termine di una gara noiosa. Come si dice, il risultato giustifica i mezzi e, ben conoscendo il difensivismo di Reja, era lecito aspettarsi una simile apatia. Ma quando a questa apatia togli anche il piglio dei calciatori allora ottieni spettacoli deprimenti come quelli a cui si A? assistito nel posticipo serale in quel di Bologna. Contro i felsinei, i biancocelesti hanno offerto una delle loro peggiori prestazioni. Daa��altra parte era piA? che lecito non aspettarsi molto, almeno in termini di spettacolaritA� e bel gioco, considerando le peculiaritA� dei due allenatori visto che sulla panchina dei locali debuttava quel Ballardini tristemente noto alle platee laziali, certamente non conosciuto per il suo dinamismo e propositivitA� offensiva. Due mostri sacri del catenaccio quindi, umanamente giustificabili viste le condizioni di classifica di entrambe le compagini. CiA? che A? mancato, A? stata la��assoluta voglia di fare, sopraffatti dal terrore di perdere. Il clima di contestazione non ha giovato a migliorare la situazione trasformando cosA� Bologna a�� Lazio in uno spettacolo orrendo, apatico e particolarmente adatto a chi soffre da��insonnia. Risultato scontato e forse fin troppo voluto, che sostanzialmente non serve a nessuno se non a tamponare una situazione che su entrambe le sponde A? sempre piA? delicata.

Reja comunque, dati alla mano, ha fruttato quattro punti in due partite senza perA? dare la��impressione di una ripresa stabile. In Emilia sono mancati un po tutti salvo il solo Biava che sembra vivere una seconda giovinezza. Una difesa che ha ballato pericolosamente e corso troppi rischi di fronte alla pochezza degli avversari contro una pressochA� nullitA� offensiva da parte di Klose e company. Anderson delude ancora, KeitA� rischia di essere bruciato e molti dei senatori non danno la��impressione di poter reggere. Ed ecco allora che torna prepotente la��argomento mercato che perA? nelle segrete stanze di Formello non pare vivere alcun interesse.

Il tecnico goriziano, tra le righe, auspica rinforzi e continua a ribadire di aver fatto le sue richieste al presidente che per ora non sembra intenzionato ad accoglierle. Tutto tace anzi no perchA� lo stesso Lotito, punzecchiato sulla��argomento ribadisce che la�� acquisto sarA� Mauri, che sarA� di nuovo a disposizione dai primi di Febbraio. Mentre Novaretti pare abbia rifiutato le lusinghe veronesi del Chievo, di queste ore la voce che vorrebbe il reintegro di Giuseppe Sculli, ora relegato con la Primavera, la probabile cessione di Floccari al Bologna ed il forte interesse della��Inter per Hernanes che nonostante le belle parole non rinnova con la Lazio.

Cresce la��ansia tra i tifosi consapevoli di uno stato di fatto che non consente ne sogni ne gloria e che nel mercato non si potrA� aspirare a nulla di buono. Le altre, piA? o meno si sono tutte rinforzate, mentre solo la Lazio, che di problemi in difesa ed in attacco ne ha in abbondanza, non A? ancora corsa ai ripari. E stasera ca��A? il Parma nella sfida di Coppa Italia. Reja predisporrA� una formazione ampiamente rimaneggiata col chiaro intendimento di non puntare alla competizione per ridurre gli impegni di una rosa inadeguata.

Massimiliano Marsili

About Massimiliano Marsili

View all Posts

Romano de Roma, è ormai prossimo alle 50 primavere. Dopo la famiglia, la vita all'aperto è stato da sempre il suo secondo amore. Una vita nello sport con il grande hobby del giornalismo sportivo. Per poco non è diventata la principale attività lavorativa ma la passione non si è mai sopita. Basket e Calcio hanno rappresentato ed in parte tutt'ora lo sono parte della sua vita.... sport praticati a tutti i livelli, giocatore allenatore ed arbitro. Parimenti le esperienze radiofoniche con diverse emittenti e strutture locali e nazionali, sia web che FM. Laziale doc, amante di tutto il movimento biancoceleste che segue in diversi siti e blog. Con grande piacere ed entusiasmo si è lasciato coinvolgere dal progetto di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.