Frosinone: i desideri di mercato dei tifosi canarini

Image00010

Siamo entrati nel vivo del calciomercato anche se ancora per quanto riguarda il Frosinone non ci sono stati grandi movimenti. L’unica partenza ad oggi A? stata quella di Formato ma in vista dei prossimi 20 giorni di mercato abbiamoA� deciso di chiedere il proprio pensiero a tre tifosi canarini, per dar modo loro di fare le proprie richieste alla societA�:

Andrea Quatrini: “La squadra ha dimostrato di essere un bel gruppo dunque non sono molto convinto che si debbano fare acquisti. Sicuramente arriverA� un terzino sinistro e se fosse Frascatore sarebbe veramente un gran bel colpo. Negli altri reparti il mio sogno si chiama Doumbia del Lecce! Mi piacerebbe molto vederlo giocare con la maglia del Frosinone.”

Felice Giudice: “ArriverA� certamente un terzino sinistro naturale perchA� piA? volte Stellone ha fatto capire che in quel ruolo oltre Crivello siamo scoperti. Personalmente venderei Gessa e riporterei a Frosinone Troianiello che in questa rosa potrebbe fare veramente una grande stagione. Per quanto riguarda il centrocampo ho sentito che Altobelli rischia di partire ma per me non si tocca! Se mi trovassi nei panni della societA� prenderei un grande centrocampista ma manderei via Musacci e non il giovane di Terracina. Infine la mia ultima richiesta alla societA� A? un giovane attaccante da usare con il contagocce ma che nel momento del bisogno sappia far gol!”

Antonio Ianni: “Il Frosinone mi piace cosA� come A? stato costruito in estate. Per gli acquisti mi fido di Salvini, Giannitti e tutta la societA� mentre per quanto riguarda le partenze credo che non bisognerA� assolutamente privarsi di giocatori importanti come Schiavi o come Curiale.”

Stefano Martini

About Stefano Martini

View all Posts

Nato nel '93 da mamma brasiliana e papà italiano non poteva che avere il calcio nel sangue. Il pallone è il compagno di viaggio da cui Stefano Martini non si è mai separato nella sua vita. Dapprima con il percorso calcistico dove ha raggiunto l'apice disputando un campionato di serie B di calcio a 5 e successivamente intraprendendo il percorso giornalistico, accantonando solo in parte e per problemi di tempo il calcio giocato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.