I lupi ritrovano sorriso e vittoria

10805741_1586725828229848_1441817914813065195_n

Un goal di Pozzebon regala i tre punti alla��Avellino contro il Bologna dopo un mese di astinenza. Il Carpi pareggia a Lanciano ma rimane saldamente in vetta. Segno X anche per Frosinone, Perugia, Catania e Livorno. Preziose vittorie invece per Bari, Vicenza, Modena, Varese e Vercelli.

Soltanto sette punti dividono le squadre in zona play off da quelle invischiate per evitare i play out. Regna sempre di piA? la��equilibrio in serie B e anche i risultati del 19esimo turno ne sono stati la diretta conferma.

La giornata si A? aperta con due anticipi di lusso giocati venerdA�. A scendere per prime in campo sono state la Virtus Lanciano e la capolista Carpi. Accade tutto nel primo tempo: vantaggio degli abruzzesi con Bacinovic, rispondono gli ospiti con Gagliolo poco dopo la mezz’ora. Gli uomini di Castori rimangono saldamente in testa con sei punti di vantaggio sul Frosinone, mentre i frentani restano in piena zona promozione. Dove irrompe al quarto posto, proprio in coabitazione con i rossoneri, la��Avellino di mister Rastelli, che torna alla vittoria dopo oltre un mese di digiuno, battendo dinanzi al solito straordinario pubblico del Partenio (in festa per il ritorno del logo) il blasonato Bologna. A decidere il match la rete di Pozzebon a dieci minuti dal 90esimo, al termine di una gara equilibrata, intensa, agonisticamente accesa (due espulsioni a�� Matuzalem e Ceccarelli – tra i rossoblA?) giocata su ritmi altissimi con le due formazioni che si sono affrontate a viso aperto creando diverse palle goal che sono stati bravi a sventare i due estremi difensori Frattali e Coppola.

Seconda vittoria consecutiva di misura per il Bari, che al San Nicola supera il Latina con un tap-in del giovane Minala.

Continua a stentare invece il Catania, cui neppure le dimissioni di Sannino hanno giovato: in un Massimino praticamente deserto, etnei avanti con Cani, Corvia riacciuffa subito la squadra di Pellegrino. CalaiA? sigla il secondo vantaggio rossoazzurro, ma Caracciolo su rigore fissa il punteggio sul 2-2 a finale. Mantiene la seconda piazza il Frosinone, che perA? impatta contro un coriaceo Cittadella tra le mura amiche del Matusa: illude Ciofani, ma a due minuti dal triplice fischio ci pensa Scaglia a regalare un ottimo punto in chiave salvezza ai suoi compagni.

Sorride il Modena di Novellino, che grazie alle reti di Nardini e Ferrari, batte in rimonta un buon Trapani passato in vantaggio con un eurogoal di Falco. Pari scoppiettante al Curi, dove i padroni di casa del Perugia riescono a rimontare la rete della��iniziale vantaggio del Pescara con Memushaj, vanno in vantaggio con Fossati, ma in pieno recupero vengono gelati dalla rete di Maniero.

Vittorie preziosa e in rimonta quella della Pro Vercelli, contro la Ternana (2 a 1 finale firmato Cosenza-Marchi), cosA� come da��oro sono i tre punti ottenuti dal Varese contro il Crotone, per merito della zampata del difensore Rea dopo soli 4 minuti di gioco. Pari e patta tra Virtus Entella e Livorno: vantaggio ligure di Mazzarani, poi Galabinov evita una��altra figuraccia agli amaranto.

Al Menti di Vicenza, lo Spezia le prova tutte per vincerla, A? in superioritA� numerica negli ultimi 6′ (rosso a Pol Garcia) ma alla fine capitola clamorosamente. Decisivo Lores Varela, che riparte in contropiede e beffa la formazione ligure. I biancorossi continuano a volare e si affacciano in zona playoff.

MercoledA� 24, giorno della vigilia di Natale, si torna in campo. Sotto l’albero, sicuramente non mancheranno le sorprese…

Risultati e marcatori 19esima giornata serie B:

LANCIANO-CARPI 1-1 [12′ Bacinovic (L), 32′ Gagliolo (C)]

AVELLINO-BOLOGNA 1-0 [78′ Pozzebon]

BARI-LATINA 1-0 [64′ Minala]

CATANIA-BRESCIA 2-2 [6′ Cani (C), 15′ Corvia (B), 59′ CalaiA? (C), 85′ rig. Caracciolo (B)]

FROSINONE-CITTADELLA 1-1 [48′ Ciofani (F), 89′ Scaglia )]

MODENA-TRAPANI 2-1 [18′ Falco (T), 74′ Nardini (M), 88′ Ferrari (M)]

PERUGIA-PESCARA 2-2 [24′ Memushaj (PES), 35′ rig. Falcinelli (PER), 54′ Fossati (PER), 92′ Maniero (PES)]

PRO VERCELLI-TERNANA 2-1 [42′ Ceravolo (T), 49′ Cosenza (P), 86′ rig. Marchi (P)] –

VARESE-CROTONE 1-0 [4′ Rea] a��

VIRTUS ENTELLA-LIVORNO 1-1 [57′ Mazzarani (E), 70′ Galabinov (L)]

VICENZA-SPEZIA 1-0 [89′ Lores Varela]

Nicola Iannaccone

About Nicola Iannaccone

View all Posts

"In una serata primaverile di un lontano aprile del XX sec., nasceva nella ridente e verde Avellino, Nicola Iannaccone, per tutti NIKO… l’insegnante precario, l’archeologo fossilizzato, il giornalista sfaccendato, il fotografo movimentato, l’incallito viaggiatore, l’inguaribile sognatore, l’autista impaziente, il calciatore scalciato, il Gascoigne misurato, il tennista smanettato, lo sportivo attapirato, ma soprattutto il tifoso sfegatato. Di chi? Dei lupi biancoverdi ovviamente, che non hai mai tradito, né abbandonato, al punto da aver fatto richiesta per avere residenza e domicilio presso la curva Sud del Partenio!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.