Il basket incontra la realtA� aumentata


Rimini 17 febbraio 2017 – La RealtA� Aumentata A? pronta a scendere in campo per a�?andare a canestroa�? al Basketball Festival di Rimini e rendere ancora piA? sorprendente la��esperienza degli appassionati grazie alla��impiego di una tecnologia che nei prossimi anni rivoluzionerA� il mondo digitale. Il battesimo di questa novitA� assoluta,frutto della collaborazione tra la Lega Basket Serie A (LBA) e Pikkart – azienda modenese prima in Italia, e tra le 12 al mondo, a possedere un framework proprietario per sviluppare App in RealtA� Aumentata a�� si terrA� dal 16 al 19 febbraio, presso il quartiere fieristico del capoluogo romagnolo in occasione della PosteMobile Final Eight di Coppa Italia, in contemporanea con il Basketball Festival.

SarA� uno degli eventi piA? importanti del panorama cestistico italiano del 2017 al quale parteciperanno pressochA� tutte le squadre piA? rappresentative della LBA: Grissin Bon Reggio Emilia, Betaland Capo Da��Orlando, EA7 Emporio Armani Milano, Enel Brindisi, Sidigas Avellino, Banco di Sardegna Sassari, Umana Reyer Venezia e Germani Basket Brescia. Una manifestazione di altissimo livello e di forte richiamo per gli appassionati della palla a spicchi, che punta a rendere ancora piA? spettacolare la��evento coniugando il grande gesto atletico con le tecnologie piA? innovative.

Grazie alla��accordo tra LBA e la startup Pikkart, negli otto spazi dedicati alle squadre in gara sono stati inseriti altrettanti rollup personalizzati che di certo stupiranno i visitatori, i quali potranno inquadrare col proprio smartphone o tablet la��immagine contenuta alla��interno di uno schermo stampato sui rollup, e rivivere in tempo reale gli highlight delle loro migliori azioni in RealtA� Aumentata. PiA? facile a farsi che a raccontarsi: per vivere questa��esperienza unica, A? infatti sufficiente scaricare la��App in RealtA� Aumentata Pikkart dal Google Play per i dispositivi Androidhttp://bit.ly/2kJVIvJ e dalla��AppStore per quelli iOShttp://apple.co/2lL6WEB.

A conferma del crescente interesse anche da parte degli sport di alto livello per la��innovazione digitale, la manifestazione riminese propone alcuni incontri specifici. Tra questi spicca il workshop aperto a tutti e gratuito, organizzato dalla Lega Basket Serie A, con la collaborazione di Pikkart, Sport&Ideas e MYagonism, sui temi dell’innovazione nel basket. La��incontro A? in programma sabato 18 febbraio con inizio alle 14.

Dopo il saluto del direttore generale della Lega Basket Serie A, Federico Zurleni, si parlerA� di a�?Basketball: tecnologie e innovazione per coacha�? con Paolo Raineri, Ceo di MYagonism per poi approfondire, dalle 15.30, i temi relativi alla RealtA� Aumentata con Mattia Baroni, COO di Pikkart che presenterA� una relazione dal titolo: La Digital Transformation: RealtA� Aumentata e Marketing di ProssimitA�. Le tecnologie innovative per la Lead Generation, il Customer Engagement e la��Entertainment. Per iscriversi, cliccare sul seguente link: http://bit.ly/2kzkTDE

Chi A?  Pikkart

PIKKART, A? una start-up fondata a Modena nel 2014 da cinque professionisti operativi nella��ambito digitale. Conta circa 15 collaboratori ed A? la��unica societA� in Italia a possedere un framework di sua proprietA� per sviluppare App in realtA� aumentata tese a soddisfare ogni tipo di esigenza. Si rivolge principalmente al settore della comunicazione ed A? operativa sia in ambito nazionale che internazionale.

Angelo Michele Santoro

About Angelo Michele Santoro

View all Posts

Nato nel lontano 1975, percorro l’Italia in lungo e in largo più della maglia rosa al Giro. Prima Como, poi Avellino, passando per Modena e Novara ma non disdegnando qualche capatina a Roma. Qualcuno dice che io sia leggermente sovrappeso ma è solo invidia. Sport preferiti: basket e sollevamento forchetta che pratico entrambi da amatore con risultati pessimi da una parte e fin troppo buoni dall’altra. Da 15 anni dico tutte le mattine di andare in ufficio dedicandomi in realtà alla mia passione: guardo gli operai dei cantieri in città. Lettore accanito, giornalista, scrittore prolisso e parlatore logorroico, mi riconosco soltanto un grande difetto. Non finisco mai ciò che iniz...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.