IL CAMPIONATO DI SERIE A1 FEMMINILE: COMANDA NOVARA. IMOCO AL 4^ POSTO

novaravolley

Avanti adagio. Alla vigilia dei quarti di finale di Coppa Italia, in programma domenica prossima 1 febbraio le gare di andata e mercoledA� 4 febbraio le gare di ritorno, diamo un’occhiata sulla situazione nel massimo campionato di volley femminile, dopo la terza giornata del girone di ritorno.

COMANDA NOVARA. In testa praticamente dall’inizio del campionato, la squadra di coach Luciano PedullA� nelle 15 gare della stagione regolare fin qui disputate ha totalizzato 13 vittorie e 2 sole sconfitte.

Al secondo posto c’A? Modena, con una scappata in vetta alla classifica, dopo aver vinto lo scontro diretto con Novara, prima posizione persa quasi subito, dopo la sconfitta in casa dell’Imoco volley Conegliano che divide la terza piazza della classifica in compagnia della PomA� Casalmaggiore che conferma quanto di buono fatto vedere giA� la stagione precedente.

In casa Imoco, si va a corrente alternata. A prestazioni di alto livello, prestazioni un po’ tra alti e bassi. Alti e bassi che hanno portato alla eliminazione delle Pantere dalla Coppa Cev nel turno dei quarti di finale, ad opera del Trfil Sopot, risultato che ha portato all’esonero del tecnico Nicola Negro.

Dopo una partenza tutt’altro che brillante, ha iniziato la risalita la Unendo Yamamay Busto Arsizio. Le farfalle bustocche di coach Parisi, dopo un periodo piuttosto nero, fatto di prestazione anche buone, ma risultati da dimenticare, A? iniziata la risalita, coincisa con il successo al PalaYamamay nel derby d’Italia con l’Imoco.

E in fase di risalita A? anche la Foppapedretti Bergamo, prossimo avversario delle Pantere nel turno dei quarti di finale di Coppa Italia, riedizione della partita di domenica scorsa, vinta dalle Pantere al quarto set.

Tra le neopromosse, Scandicci A? quella che sta meglio. Attualmente occupa in solitaria l’ottavo posto in classifica. Subito dietro alle toscane, c’A? Montichiari, ultima delle squadre che al momento sarebbero salve senza passare per le forche caudine dello spareggio tra penultima e terzultima. Situazione questa che riguarda direttamente la fiorentine del Bisonte e ForlA�, rispettivamente terzultima e penultima in graduatoria. Toscane e romagnole sono divise da 10 punti in classifica a favore delle toscane.

Chiude la classifica, dopo un girone di andata nero che piA? nero non si puA?, Urbino, in ripresa con l’inizio del girone di ritorno dove ha collezionato 4 punti nelle prime 3 partite.

Domenica dunque spazio alla Coppa Italia con l’anticipo tra Piacenza e Modena, sabato alle 20.30, e poi domenica alle 18, spazio a: Montichiari-Novara, Foppa-Imoco e Yamamy-PomA� Casalmaggiore

Marco Guerrato

About Marco Guerrato

View all Posts

Ho iniziato a scrivere relativamente tardi. Da 13 anni collaboro con un quotidiano locale, e mi occupo di sport. Ho conosciuto il mondo del volley solo 4 anni fa, e me ne sono innamorato alla follia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.