Il vecchio film…

76151 SPORT, CALCIO: ROMA - INTERAncora. Per l’ennesima volta ci troviamo di fronte al solito copione. A? come andare al cinema sapendo che il film che stai per vedere finirA� nello stesso identico modo degli altri… Il problema A? che ad un certo momento arrivi al punto in cui pur di andare al cinema ti sorbisci il patetico finale spacciato per l’innovazione del secolo. Non deve essere cosA�, almeno non nel calcio, almeno non (sempre) con noi.

Eh, va be’… Lo so, far notare che le cose “strane” in Serie A accadono solo all’Inter sarebbe come scoprire l’acqua calda, eppure sono qui a raccontare un’altra serata storta…

Numeri sconvolgenti.

No, non sono quelli delle statistiche e delle classifiche dell’Inter, ma quelli del motivo per cui anche quest’ultime stanno diventando agghiaccianti. Nelle ultime 5 gare dei nerazzurri troviamo: 5 rigori negati (Napoli, Milan, Lazio, Udinese e Chievo), 3 fuorigioco inesistenti (due a Udine e uno contro il Chievo che ha portato all’annullamento di un gol).

Se elencassi tutti i favori di cui la Juventus ha goduto da inizio stagione (fuorigioco evidente non fischiato contro il Torino, rigore inesistente assegnato a sfavore del Genoa, gol regolare annullato per inesistente fuorigioco contro il Chievo, quando Paloschi si trovava almeno tre metri dietro la linea dell’ultimo difensore juventino, solo per citare alcuni episodi), mi si scaricherebbe la batteria ora totalmente carica del pc…

Lo diceva il vecchio Mou… “Ve la faranno pagare”… E la “malafede” di Moratti dove la mettiamo? Non lo prendete piA? in giro, eh?

PiA? di far notare l’evidenza, non possiamo fare…

PiA? di sperare che qualche dirigente alzi il tono e che questa storia finisca non possiamo davvero fare…

O volete farci vedere ancora il solito film?

No, io al cinema non vengo…

Paolo Vavassori

About Paolo Vavassori

View all Posts

Nato a Bergamo, classe 1967 (la stessa di Roby Baggio e scusate se è poco). Leggo la stessa anche di Gigi D'Alessio (scusate e basta). Da piccolo gioca a calcio ed è una promessa (con se stesso). Ripiega da subito su sport più statici per passare ben presto allo sport parlato e scritto. Folgorato dalla stella Maradona che conosce di persona (conserva gelosamente una fotografia ricordo dell ' 89 che lo ritrae con il Pibe a ricordo anche della propria capigliatura). Folgorato molto prima dalla Dea Atalanta che segue da sempre e continuerà a seguire (sempre più spesso dal divano di casa). Appassionato di golf e fotografia ha come sogno quello di poter fotografare una partita di serie A da bordo campo con la sua mitica Canon (ma ci stiamo lavorando).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.