Finali di Coppa Italia: la Dinamo Sassari passa a Milano (80-82) ed approda in semifinale

drake forumSIAMO IN SEMIFINALE. Contro ogni pronostico la Dinamo Banco di Sardegna, reduce da una brutta partita contro Pistoia e con una assenza importante come quella di Drew Gordon, riesce a violare un Mediolanum Forum pieno, vincendo contro La��EA7 Milano per 82-80. Partita sofferta, durante la quale la��Olimpia sembrava poter aver preso definitivamente il largo giA� ad inizio primo quarto, ma durante la quale non ci siamo mai arresi e alla fine siamo riusciti a portare a casa il risultato. Passiamo alla partita. Milano parte forte, portandosi in vantaggio anche sul +16, mentre la Dinamo sembra continuare la partita contro Pistoia, con brutte percentuali al tiro. Nel secondo quarto la squadra perA? si riprende riportandosi sul -8, 30-38 alla fine del primo tempo. Nota positiva per Sassari la prestazione di Tessitori, che contribuisce a tenere a galla i suoi a�?regalandoa�? ben tre stoppate nei primi venti minuti di gioco. A�Al rientro dalla�� intervallo la partita va a scatti, con le squadre che riescono prima a riaccorciare\allungare le distanze ma che subito dopo subiscono il rientro della squadra avversaria. Tessitori costretto a uscire per 4 falli, ma la Dinamo chiude con buona inerzia il quarto grazie alla magia a fil di sirena di Drake Diener. Nella��ultimo quarto la musica cambia. Il Banco, anche grazie a una buona difesa a tutto campo mette a segno un parziale di 13-4 nei primi 4/5 minuti del quarto periodo, si porta in vantaggio di 4 lunghezze, e mantiene il vantaggio grazie alle improbabili bombe da otto metri di Man Drake e Marques Green. Milano si ritrova per la prima volta in svantaggio, rimanendo un poa�� spaesata, e non riesce a reagire. Il vantaggio rimane quindi fino a due minuti dal termine, dopo di che iniziano i soliti viaggi in lunetta. A meno di un minuto dalla fine O. Thomas fa 1 su 2 lasciando a Milano la possibilitA� di portare la partita ai supplementari. Il Banco perA? difende bene e la palla esce fuori dal 1.02 secondi dal termine. Alla��istant-replay gli arbitri assegnano il possesso alla��EA7, che non ne approfitta facendo una cattiva rimessa che permette alla dinamo di morire con la palla in mano. Quasi inutile dirlo, ma A? fondamentale la magnifica prestazione di Diener che sigla quasi tutti i suoi punti nel secondo tempo e porta il Banco alla vittoria. La vittoria da tutti sognata ma da nessuno auspicata A? diventata reale. Domani dovremo affrontare Reggio Emilia, altra squadra che oggi ha ribaltato i pronostici vincendo con CantA?. Cerchiamo quindi di portare a casa il risultato e di arrivare per la prima volta in finale.

 

Matteo Mureddu

About Matteo Mureddu

View all Posts

Nato a Milano nel lontano 1999 mi appassiono fin da piccolo alla pallacanestro. Inizio a toccare il pallone da basket a sei anni, ma mi ammalo definitivamente ed irrimediabilmente di questo sport guardando la Dinamo Sassari della stagione 2009/10, quella della mitica promozione e del canestro annullato a fil di sirena a Kemp nella finale di coppa Italia….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.