La Sir Perugia soffre ma porta a casa la vittoria contro la Gi Group Monza (2-3)

perugia1

Luci ed ombre al Palazzetto dello sport di Monza, ieri nel match valido per la 7A� giornata di ritorno. Il giorno di San Valentino davanti a 2228 spettatori A? riuscita ad imporsi solo al tie-break la squadra ospite, la Sir Safety Conad Perugia dopo essere stata avanti due set a zero. Un buon primo set anche per la Gi Group Monza, ma la Sir Perugia ha da subito avuto una marcia in piA? a partire dalla��attacco con un buon Kaliberda coadiuvato da Fromm ed Atanasijevic, lo schiacciatore serbo ieri sera un poa�� sottotono. Si arriva al primo parziale di 7-12 del time out tecnico grazie ad uno splendido muro di Kaliberda, fino a quel momento una partita abbastanza equilibrata grazie anche alla��aiuto di Verhees per quanto riguarda la squadra di casa. Nel finale Perugia rimane sempre avanti anche se si trova in difficoltA� e quasi costretta ad inserire Fanuli per migliorare la copertura in campo. Monza ci prova a restare in partita ma un errore in battuta porta la squadra ospite in vantaggio per un set a zero. Il secondo set si apre molto bene per la squadra di casa che si porta in poco tempo +4 sulla Sir Safety Conad Perugia, in grandissima difficoltA� soprattutto in ricezione (alla fine del set si registrerA� solo un 14% di Prf). Perugia riesce, perA? grazie ai vincenti di Atanasijevic e Kaliberda ad accorciare le distanze portandosi sul 9-8, ma al time out tecnico sarA� comunque la Gi Group Monza ad essere in vantaggio. Perugia riesce perA? grazie ai soliti Fromm, Kaliberda ed il numero 14 Atanasijevic ad invertire il risultato ed a portarsi dopo mezza��ora di set a casa il secondo parziale. Da sottolineare in ogni caso in questo set anche la��ottima prestazione di Verheers e soprattutto Raic con 8 punti messi a segno. Dal terzo set la storia cambia, Perugia non trova il carattere per chiudere definitivamente la partita nonostante un buon Fromm ed Elia subentrato in partita giA� precedentemente. Dalla��altra parte della rete i padroni di casa trascinati da Raic e Verhees trovano un discreto attacco e copertura ed anche grazie a tre punti a muro portano a casa il parziale, portandosi quindi sulla��1 a 2. Perugia prova piA? volte ad avvicinarsi e ribaltare la situazione anche grazie alla��entrata di Tzioumakas ma non puA? nulla. Stessa cosa nel quarto parziale, Monza ha trovato la giusta concentrazione ed il giusto stimolo grazie anche alla��aiuto di Botto che mette a segno ben 6 punti. Il set era iniziato perA? a favore di Perugia per un cartellino rosso a sfavore di Monza che perA? si riesce comunque a portare a +3 sulla squadra ospite. Dopo vari pasticci della Gi Group la situazione ritorna in equilibrio sul 7-7. La partita continua ad essere stabile, ma nel finale un ace di Raic ed un muro su Atanasijevic regalano il 2-2 a Monza. Nel tie-break si ritrova Perugia che torna ad essere incisiva sia in attacco grazie anche alla��aiuto di Atanasijevic e Kaliberda, sia anche in ricezione. Meno bene invece Monza che alla fine si arrende alla squadra Perugina infrangendosi contro il muro finale di Buti. Il 5 set si chiude in 16 minuti 9-15. Perugia soffre ma riesce comunque a portare a casa due punti fondamentali che, grazie anche alla sconfitta di Verona a Padova, gli garantiscono il 4 posto attuale. Buona la coppia Kaliberda (che ha messo a segno ben 20 punti) e Fromm nonostante un Atanasijevic poco in forma. Dalla��altra parte della rete come piA? volte sottolineato ottime in ogni caso le prestazioni di Raic e Verhees che hanno tenuto in partita piA? volte la Gi Group. Ma ora subito testa alle prossime sfide. Perugia, infatti sarA� impegnata nel super match con Mosca valido per la��andata di CEV Cup giovedA� 18 Febbraio ore 20.30. I prossimi impegni di SuperLega UnipolSai saranno per la Sir Safety Conad Perugia in trasferta a Molfetta, mentre la Gi Group giocherA� di nuovo in casa con la LPR Ravenna. Verona sarA� impegnata a Milano, Padova contro la CMC Romagna. Da tenere da��occhio la sfida tra Latina e Trento in terra laziale ed ovviamente un occhio al big match ore 17 tra Modena e Macerata.

GI GROUP MONZA-SIR SAFETY CONAD PERUGIA 2-3
Parziali: 21-25, 23-25, 25-22, 25-23, 9-15
Durata Parziali: 27, 34, 31, 28, 16. Tot.: 2h 16a��
GI GROUP MONZA: Jovovic 5, Renan, Verhees 17, Beretta 6, Botto 13, Galliani 7, Rizzo (libero), Raic 21, Rousseaux 1. N.E.: Mercorio, Sala, Daldello, Brunetti (libero), Gao. All. Vacondio, vice all. Cattaneo.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 6, Atanasijevic 16, Birarelli 2, Buti 9, Fromm 16, Kaliberda 22, Giovi (libero), Fanuli, Russell, Elia 5, Tzioumakas 1. N.E.: Dimitrov, Holt. All. Kovac, vice all. Fontana.
Arbitri: Rossella Piana a�� Gianluca Cappello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.