La Viola torna alla vittoria, Ilicic scatenato abbatte un modesto cesena (3-1)

Image00044

Una vittoria per rialzare la testa in vista del grande match di giovedì,una vittoria che fa bene al morale e alla classifica.Una partita giocata esclusivamente da un lato e questa volta,finalmente, si è vista la vera Fiorentina, la Fiorentina capace di fare il calcio quando è in giornata.È un grande Ilicic quello che si è visto, il vero Ilicic che se giocasse così ogni partita potrebbe aspirare a piazze più prestigiose di quella viola. Non è facile trovare la forza di reagire davanti a uno stadio che ti fischia, ovviamente parliamo di settimane fa,ma lui ha trasformato questi fischi in scroscianti applausi.Oggi ha siglato una doppietta,un gol su rigore (i maledetti rigori) e un gran gol dal limite,ma la ciliegina sulla torta la mette un giocatore che nelle ultime 3 giornate ha siglato 2 gol, parliamo di Alberto Gilardino che con la giusta fiducia sa come ripagare un po’tutti. Diciamo che è servita la vittoria, non lo si può negare.

Giovedì la sfida è la più difficile in questi ultimi mesi, e questa è una carica di forza davvero forte. Lo sanno anche i fiorentini, che durante il match hanno incitato più volte il coro “oh Montella portaci a Varsavia!”,e chissà che magari il mister non esaudisca questo favoloso desiderio

Paolo Vavassori

About Paolo Vavassori

View all Posts

Nato a Bergamo, classe 1967 (la stessa di Roby Baggio e scusate se è poco). Leggo la stessa anche di Gigi D'Alessio (scusate e basta). Da piccolo gioca a calcio ed è una promessa (con se stesso). Ripiega da subito su sport più statici per passare ben presto allo sport parlato e scritto. Folgorato dalla stella Maradona che conosce di persona (conserva gelosamente una fotografia ricordo dell ' 89 che lo ritrae con il Pibe a ricordo anche della propria capigliatura). Folgorato molto prima dalla Dea Atalanta che segue da sempre e continuerà a seguire (sempre più spesso dal divano di casa). Appassionato di golf e fotografia ha come sogno quello di poter fotografare una partita di serie A da bordo campo con la sua mitica Canon (ma ci stiamo lavorando).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*