Lazio, successo in rimonta a Parma. Impresa firmata da Mauri e Felipe Anderson (1-2)

Image00009

Vittoria in rimonta per la Lazio, nella trasferta di Parma. Un ritorno al successo dopo una serie di prove opache, con le sconfitte contro Juventus e Empoli e il pareggio incolore in casa del Chievo. Le firme di Mauri e di Felipe Anderson nella gara del a�?Tardinia�?. Il brasiliano rompe il ghiaccio anche in campionato, dopo il gol messo a segno in Coppa Italia, martedA� scorso contro il Varese.

TATTICA a�� Parma in campo con il modulo 3-5-2. Terzetto di difesa con Santacroce e Costa sulle fasce, Lucarelli al centro. Centrocampo formato da Rispoli e Gobbi in posizione di cursori estremi, poi Galloppa, Lodi e JosA? Mauri a completare la mediana interna. Pacchetto di attacco affidato a Cassano e Palladino. La Lazio risponde con il 4-3-3. In retroguardia, Pioli conferma gli uomini schierati contro il Chievo: Basta e Braafheid terzini, centrali De Vrij e Radu. A centrocampo torna Lulic (assente sabato scorso per squalifica) mezzala a sinistra, Parolo a destra e Biglia in regia. In avanti, Djordjevic punta centrale e, ai fianchi del serbo, Felipe Anderson e Mauri.

CRONACA a�� Il primo flash della partita al 3a�� con la punizione di Biglia, dal limite, che si stampa sulla traversa. Batti e ribatti in area, poi Braafheid spedisce fuori. Il Parma recrimina per un gol annullato a Gobbi alla��11a��, a segno su assist di Cassano (ravvisata la presunta posizione di fuorigioco della��attaccante pugliese). Al 26a�� punizione di Galloppa, cross al volo di Lucarelli, riceve Palladino che, da due passi, colpisce il legno superiore. Occasione biancoceleste tre minuti dopo. Basta mette al centro, sponda di Anderson per il tiro di Braafheid che si coordina male. Il terzino olandese A? costretto ad uscire al 38a�� per infortunio. Pioli rimescola la��assetto della difesa, spostando Radu a sinistra e il neo entrato Cana al centro. Affondo dei capitolini al 40a��. Lulic crossa dalla sinistra, il colpo di testa di Mauri, appostato sul secondo palo, A? fuori di un soffio. I padroni di casa passano in vantaggio alla��ultimo minuto regolamentare. La��inzuccata di Palladino, su lancio di Santacroce, si incastona sotto la��incrocio dei pali. La reazione della Lazio A? immediata. Al 47a�� Iacobucci allontana in angolo una conclusione Biglia dalla distanza. Sugli sviluppi del corner, ping pong in area, traversone di Cana, Iacobucci smanaccia, quindi sponda di testa di Biglia e Mauri di testa , sottomisura, ribadisce in rete. La Lazio, nel secondo tempo, prende in mano le redini del match. Al 4a�� Lulic, dal vertice sinistro della��area, scocca la conclusione, su cui ca��A? la deviazione di Iacobucci. JosA? Mauri, su assist di Cassano, non inquadra di poco (11a�� st). Gli uomini di Pioli danno una svolta alla gara, completando la rimonta al 14a��. Rimessa di Iacobucci per Gobbi che tergiversa. Djordjevic ne approfitta e ruba la sfera, assist alla��indirizzo di Anderson che appoggia in gol. Da qui alla fine, la Lazio amministra il vantaggio. Arrivano tre punti per risalire la classifica, dopo un mese in chiaroscuro.

PARMA (3-5-2): Iacobucci 5, Santacroce 5, Lucarelli 5, Costa 5; Rispoli 6,A� Galloppa 6 (24a�� st Acquah sv), Lodi 6, Mauri J. 6 (32a�� st Belfodil sv), Gobbi 6, Cassano 5.5, Palladino 6.5. In panchina: Cordaz, Coric, Mendes, Pozzi, De Ceglie, Ristovski, Bidaoui, Mariga, Jorquera, Galloppa, Lucas Souza, Gobbi, Palladino, Pozzi. Allenatore: Donadoni 5

LAZIO (4-3-3): Marchetti 6, Basta 6, De Vrij 6.5, Radu 6.5, Braafheid 6 (38a�� pt Cana 6); Parolo 6, Biglia 6.5, Lulic 6.5; F. Anderson 7 (20a�� st Keita 6), Djordjevic 6.5 (32a�� st Klose sv), Mauri 6.5. In panchina: Berisha, Strakosha,Gonzalez, Onazi, Ledesma, Cataldi, Cavanda, Novaretti. Allenatore: Pioli

ARBITRO: Guida

MARCATORI: 45a�� pt Palladino (P), 48a�� pt Mauri (L), 14a�� st Anderson (L)

NOTE. Ammoniti Lodi, Santacroce, Gobbi, Acquah (P), Biglia, F. Anderson, Parolo e Lulic (L). Angoli:1-3. Recupero: 2a�� pt; 3a�� st

Fanny Rocca

About Fanny Rocca

View all Posts

Laureata in Dams, indirizzo spettacolo, e giornalista pubblicista dal 2008. Collaboro con un quotidiano locale, seguendo lo sport e, all'occorrenza, eventi di politica e cultura. In passato, addetto stampa di una squadra di basket, militante in C1, e redattrice per siti sportivi on line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.