Lazio, tempo di fuoco

klose a terraDalle delusioni in campionato, alle sentenze Uefa , alle beghe giudiziarie agli infortuni, per la Lazio si apre un periodo a dir poco faticoso e molto duro. Critiche, polemiche e musi lunghi sono di casa a Formello, nonostante la stentorea quanto improbabile serenitA� che la dirigenza vorrebbe far trapelare e che ostenta con spocchiosa supponenza. La��ennesima accesa discussione tra Petkovic e il DS Tare e la sconfitta piA? che meritata di Bergamo hanno fatto precipitare la situazione. Nonostante le smentite di rito per ora Petko rimane in sella ma senza la carta bianca di un tempo ed una fiducia limitata. Lo spettro di Reja, che ha da poco rinunciato alla causa contro Lotito per ottenere quel premio per la qualificazione europea mai corrispostogli, aleggia sul tecnico ex Sion ed anche nello spogliatoio la��aria ovviamente non A? delle migliori. In questo momento perA? occorre pensare solo a non peggiorare una situazione nella quale anche la dea bendata sembra aver voltato le spalle. Ca��A? la trasferta in terra cipriota da affrontare con una formazione ancora una volta approssimativa visto che per il rientrante Radu ca��A? da registrare la�� influenza di Candreva ed una probabile lesione muscolare per Lulic. Gravi perdite considerando che il centrocampo A? la��unico reparto affidabile. Nella gara di ritorno, tra una settimana, la squadra biancoceleste perA? potrA� contare sul suo pubblico od almeno su parte di esso visto che la��Uefa ha parzialmente accolto il ricorso laziale in merito alle a�?porte chiusea�? per i presunti cori razzisti decidendo per la chiusura della sola Curva Nord. Prima di allora ci sarA� perA? il match casalingo col Cagliari, contro il quale invece lo sconto sulla��acquisto dei tagliandi non sembra aver dato il risultato atteso e sperato dalla societA�. La quota di spettatori presenti, tra abbonati e non dovrebbe sempre aggirarsi sulle solite cifre o poco piA? a testimonianza di un malumore che non riguarda il semplice costo del tagliando. A�Stefano Mauri poi A? sempre in attesa del pronunciamento del TNAS sperando in una riduzione della squalifica finora inflittagli. Come se non bastasse i rumors di mercato fanno da sottofondo ad una preoccupante atmosfera che soprattutto i tifosi stanno vivendo. Klose non rinnoverA�, Hernanes vuole andar via. Di carne al fuoco insomma ce ne A? tanta, pure troppa ma ciA? che piA? preme A? tornare a far risultato e per questo occorre far quadrato e tornare allo spirito dello scorso anno.

Massimiliano Marsili

About Massimiliano Marsili

View all Posts

Romano de Roma, è ormai prossimo alle 50 primavere. Dopo la famiglia, la vita all'aperto è stato da sempre il suo secondo amore. Una vita nello sport con il grande hobby del giornalismo sportivo. Per poco non è diventata la principale attività lavorativa ma la passione non si è mai sopita. Basket e Calcio hanno rappresentato ed in parte tutt'ora lo sono parte della sua vita.... sport praticati a tutti i livelli, giocatore allenatore ed arbitro. Parimenti le esperienze radiofoniche con diverse emittenti e strutture locali e nazionali, sia web che FM. Laziale doc, amante di tutto il movimento biancoceleste che segue in diversi siti e blog. Con grande piacere ed entusiasmo si è lasciato coinvolgere dal progetto di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.