L’ultimo alibi

NEWS_1380023002_foto_1Il Presidente ha sempre, od almeno lo crede, la pretesa di avere la��asso nella manica. Ora A? il turno della��infermeria. Il numero uno biancoceleste , lungi dallo spiegare le cause di cosA� tanti e ripetuti infortuni muscolari, ora sfrutta abilmente i guai fisici dei propri giocatori per coprire le tante lacune ed i tanti errori e la conseguente A�crisi di gioco e di risultati che la squadra sta ottenendo. In ogni occasione Lotito ribadisce che vuole vedere la squadra al competo prima di giudicare cogliendo cosA� la��occasione per gettare le colpe sempre su altre situazioni nascondendosi di fatto ad una dovuta ammissione di colpa.

E cosA� gli errori sono solo del mister, della sfortuna, degli arbitri, dei fattori imponderabili ed ora della��infermeria.A� Attedere impassibili ed inermi che la rosa, torni al completo, significa non voler comprendere, piA? o meno volutamente, una situazione che si sta facendo davvero pericolosa.

La distanza con i vertici della classifica A? ormai siderale difficilmente colmabile, ma anche la��Europa League A? in serio rischio. Non si vedrA� lo spettro della lotta per non retrocedere ma la consapevolezza di una��altra stagione buttata via prende sempre piA? consistenza. I rivali cittadini sono partiti forti e questo acuisce la delusione e la preoccupazione tra i tifosi biancocelesti, illusi da un qualcosa che poteva essere ma che non sarA� mai.

Ora ca��A? il turno europeo contro la��Apollon, occasione imperdibile per risollevarsi subito dopo la caduta casalinga col Genoa. Ma anche da non sottovalutare perchA? in questo momento chiunque puA? far male a questa Lazio senza certezze. Petkovic naviga da solo, dice che la squadra A? con lui ma sul campo sembrerebbe la��opposto. GiocherA� probabilmente Berisha mentre circa la formazione nulla A? ancora preventivabile anche se in molti ruoli ca��A? poca possibilitA� di scelta.

Due pesi e due misure, intanto, sul fronte Mauri. Comincia ad essere surreale il ritardo della Figc nel pubblicare il dispositivo della sentenza circa la squalifica di 10 mesi per Mauri impedendo di fatto la facoltA� di difesa dello stesso capitano biancoceleste.

Massimiliano Marsili

About Massimiliano Marsili

View all Posts

Romano de Roma, è ormai prossimo alle 50 primavere. Dopo la famiglia, la vita all'aperto è stato da sempre il suo secondo amore. Una vita nello sport con il grande hobby del giornalismo sportivo. Per poco non è diventata la principale attività lavorativa ma la passione non si è mai sopita. Basket e Calcio hanno rappresentato ed in parte tutt'ora lo sono parte della sua vita.... sport praticati a tutti i livelli, giocatore allenatore ed arbitro. Parimenti le esperienze radiofoniche con diverse emittenti e strutture locali e nazionali, sia web che FM. Laziale doc, amante di tutto il movimento biancoceleste che segue in diversi siti e blog. Con grande piacere ed entusiasmo si è lasciato coinvolgere dal progetto di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.