Palacarrara fatale, una immensa Pistoia batte cantA? al supplementare ( 82-77)

IMG_5375303559261Un palazzetto da brividi quello che stasera ha fatto da sfondo ad una partita mozzafiato tra la capolistaA� e la new entry di quest’anno in serie A.
Tre tempi nei quali Cantu’ domina almeno a livello di punteggio e di tiri da tre lasciando la squadra biancorossa sempre dietro di quei 7-8 punti che lasciavano l’amaro in bocca ai pistoiesi , instancabili e presenti.
Una percentuale di tiri liberi del 50 per cento e tante sviste arbitrali con relativo tecnico alla panchina di coach moretti sembravanoA� aver segnato il destino di una partita almeno statisticamente giA� scritta.
Ma “A Pistoia non si passa” recita il mottoA� e cosi nel quarto la padrona di casa e i suoi 4000 spettatoriA� decidono di cambiare le carte in tavola, di lottare finoA� alla fine perchA� quel risultato di 17 anni fa, nello stesso 19 gennaioA� sia una data da ricordare da cerchiare di rosso per dire ” IO C’ERO”.
A due minuti e mezzo dalla fine un antispotivo dato a CantA? rilancia la squadra biancorossaA� che a meno di un secondo dalla fine con” il cecchino” Wanamaker riesce a portarsi sul di 69-69 .
Un over – time da cardiopalma doveA� i coriA� della Baraonda e gli applausi infiniti di un pubblico da dieci e lode, riempivano il cuore dei giocatori pistoiesi facendoli credere in un sogno quasi possibile: battere la capolista fermando la sua corsa solitaria.
Un tiro da tre di Washington e una sua schiacciata lanciano Pistoia nella realizzazione di quel sogno e nonostante un paio di palleA� perse e una CantA? alle calcagna i leoni biancorossi riescono nell’impresa e battonoA� CantA? per 82 -77.
Come non poter essere “totalmente dipendenti” da questa maglia!

Giorgio Tesi Group Pistoia-Acqua Vitasnella CantA? 82-77 dts (15-24, 32-39, 53-60, 69-69)

Pistoia: Daniel 9, Meini, Galanda 7, Wanamaker 16, Washington 15, Cortese 2, Evotti ne, Bozzetto ne, Gibson 17, Johnson 16. All.: Moretti .CantA?: Abass, Jones, Uter 6, Rullo 3, Leunen 11, Jenkins 5, Marconato 9, Ragland 19, Aradori 18, Gentile 6. All.: Sacripanti.

Arbitri: Cerebuch, Mazzoni, Weidmann.

Note
Tiri liberi: Pistoia 14/24, CantA? 12/15. Tiri da tre: Pistoia 4/16, CantA? 11/24. Usciti per falli: Uter (CantA?) al 38a��50a�?. Fallo antisportivo a Leunen (CantA?) al 37a��30a�?. Fallo tecnico alla panchina di Pistoia al 24a��52a�?. Rimbalzi: Pistoia 45, CantA? 34. Spettatori: 4000 circa.

 

Giulia Carradori Ward (nostra inviata al Palacarrara)

Giulia Carradori Ward

About Giulia Carradori Ward

View all Posts

Nata l' 11 luglio 1982 a Pistoia durante la finale dei mondiali di calcio Italia - Germania non sarei potuta certo che diventare una grossa appassionata di...Pallacanestro. Partita dalla mio paesello toscano, nel quale mi sono sempre sentita un po' stretta, approdo a Roma dove mi laureo nel 2006 in Scienze della Comunicazione dopo una serie di lavori in pub, pizzerie ed organizzazione eventi. Tornata in toscana inizio a collaborare con una testata locale ma tra lo stare e il partire ha nuovamente avuto la meglio la valigia ed un biglietto aereo per Dubai. Galeotto un deserto infinito, spiagge bianche ed un magico odore di spezie decido di rimanere, causa" innamoramento italo-palestinese in corso"( nonché ottime prospettive di lavoro). Sette anni di cambiamenti, di successi privati e professionali, l'apertura di una società di consulenza che insegna agli italiani come" internazionalizzarsi" e poi il rientro in Patria insieme al mio principe azzurro e all'amore della mia vita: mio figlio. 31 anni di curiosità, di amore per qualsiasi forma d'arte, di disordine cronico e di una maniacale voglia di mettere nero su bianco emozioni, sensazioni e pensieri dalle molteplici sfumature. Poi un tweet...e la mamma con la valigia atterra nel mondo degli SportBloggers...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.