Rugby, Serie A, quarta giornata: Colorno sul filo di lana espugna Verona (12 – 14)

Image00002

Un po’ di amarezza per la prima sconfitta della stagione della Franklin & Marshall, che si arrende al Colorno capolista per soli due punti. Scontro alla pari fra le due teste di serie del girone, con il Colorno che fatica a trovare la prima meta del vantaggio, e la rezione immediata e di cuore della Franklin & Marshall, che spinge Badocchi in meta con un grande lavoro di squadra. Troppo laterale la trasformazione, che non riesce ad Enrico Michelini. Nel secondo tempo, geniale meta di Share che recupera un calcio piazzato di Michelini uscito di poco, e lo trasforma nella meta del vantaggio. Tanto gioco e tanta corsa da entrambe le parti, con la mischia della Franklin & Marshall che non ha vita facile per imporsi su degli avversari molto tenaci. La risposta del Colorno infatti è una doccia fredda per i verdeblù, con il capitano Da Lisca che riesce a schiacciare l’ultima meta della partita quando ormai la mezz’ora è passata. Negli ultimi dieci minuti, la Franklin & Marshall le prova tutte per ribaltare un risultato bruciante, ma l’ultima occasione di meta si infrange su un fischio a favore del Colorno a pochi passi dalla linea di meta degli emiliani.

 

Franklin & Marshall: Michelini E., Tampelin, Corso, Neethling M, Mariani, Share, Leso (40’ st Laryea), Bergamin (33’ st Mazzi), Badocchi (40’ st D’Antuono), Pauletti, Braghi, Liboni (35’ st Olivieri), D’Agostino, Neethling R (33’ st Girelli), Munteanu (20’ Michelini A). A disposizione: Pasinato, Bellini. All.: Zanichelli

Colorno: Magri (15’ st Corso), Lauri, Castagnoli, Pace, Terzi, Ceresini (37’ Silva), Boccarossa, Da Lisca, Birchall, Borsi, Benchea (1’ st Barbieri P.), Contini, Tripodi, Silva, Hughes (1’ st Goegan). A disposizione: Lanfredi, Sanfelici, Pop, Bronzini. All: Mordacci.

Arbitro: Bertelli – Brescacin – Pulpo

Marcatori: pt: 15’ meta Lauri tr. Ceresini (0-7), 19’ meta Badocchi (5-7). St: 28’ meta Share tr. Michelini E. (12 – 7), 32’ meta Da Lisca tr Pace (12-14).

Note: gialli: 16’ pt Tripodi (C), Munteanu (F&M). Calci: Michelini cp 0/1 tr 1/2, Share: cp 1/2, Ceresini: cp 0/3, tr 1/1; Pace tr: 1/1. Punti in classifica: F&M 1, Colorno 4.

 

About Matteo Brama

View all Posts

Veronese, alle soglie dei 50 anni ha 5 amori (Barbara, Jacopo, Joe, l'Inter e L'Hellas) e per non essere da meno pure 5 amanti (la corsa, la bici, la fotografia, la scrittura e lo sport in generale). Sportivamente parlando vanta un paio di record di cui va fiero: maggior numero di sport praticati in vita (ne ha perso il conto) nonché maggior numero di infortuni e fratture (che gli hanno valso il meritato soprannome di Swarosky). Nella sua quarantennale carriera sportiva è stato giocatore, guardalinee, arbitro, dirigente, presidente, allenatore, giornalista-fotografo-scrittore sportivo...Sta seriamente pensando di taroccare la carta d'identità per poter partecipare al corso arbitri e chiudere il cerchio per entrare nel guinness dei primati. E' fondatore e promotore di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*