Serie B – 19esima giornata – Vittorie preziose per Empoli, Pescara e Avellino.

LAPR0283--473x264

Cade il Palermo a Carpi; rallenta il Crotone. Caracciolo trascina il Brescia. Bene Trapani e Siena

Sorprese e confermea�� si potrebbe riassumere cosA� la 19esima giornata di serie B.

Il primo risultato inaspettato A? arrivato nel tardi pomeriggio di venerdA� con la vittoria della matricola terribile Trapani che ha espugnato il Libero liberati di Terni con la tredicesima rete di Mancosu (sempre piA? capocannoniere del torneo) e il raddoppio firmato Nizzetto.

Quarta vittoria consecutiva del Pescara che, non senza patemi, vince di misura contro il Padova grazie ad una rete di Cutulo alla��80esimo, e si conferma, dalla��alto del suo quinto posto solitario, squadra pronta a lottare per la promozione diretta. Scivola ancora invece la vice-capolista Lanciano che conferma il suo momento di flessione, perdendo la terza partita di fila questa volta contro uno Spezia in grande spolvero e rigenerato dalla cura Mangia: la��uno-due dei liguri porta la firma del duo Bovo-Ebagua.

Cade inaspettatamente il Palermo sul campo di un Carpi, coriaceo e ben organizzato, che A? andato a segno su un contestatissimo calcio di rigore di Memushaj. I rosanero additano come unico responsabile della sconfitta la��arbitro Candussio, che oltre a concedere il penalty dubbio e sorvolare su episodi altrettanto discutibili, ha espulso tre calciatori dalla panchina e due dal campo. Per Zamparini si A? trattata di una a�?vendetta personalea�? ed ha presentato ricorsoa��

Ad approfittare del ko dei rosanero A? stato la��Empoli che A? tornato da Novara con i tre punti e il primo posto in classifica, grazie alla solita rete siglata da Maccarone.

Rallenta, ma rimane nei piani alti della classifica il Crotone che rischia di soccombere piA? volte contro il fanalino di coda Juve Stabia, ma alla fine riesce a ottenere un punto che muove la classifica.

Roboante la vittoria del Brescia: 4 a 2 ai danni di un Varese che, nonostante la doppietta di Pavoletti, nulla ha potuto contro uno straripante Caracciolo autore invece di una super tripletta.

Sorride anche mister Beretta: il suo Siena batte il Latina (secondo stop consecutivo per gli uomini di Breda) con una rete di Rossetti e sale a quota 27, a due soli punti dal Cesena che si A? sbarazzato abbastanza facilmente della Reggina battendola 3 a 1. NA� vincitori, nA� vinti tra Cittadella e Bari: a De Falco risponde Perez al 96esimo!

Nel lunch-match domenicale, dopo la poco dolorosa eliminazione dalla coppa Italia ad opera dalla Juventus, e i tre pareggi consecutivi in campionato, torna alla vittoria anche la��Avellino che riprende quota e si attesta al terzo posto. Vittima della legge del Partenio questa volta A? stato il Modena di un mister Novellino sempre piA? in bilico. Il successo irpino (2-1) porta la firma di capitan da��Angelo e del bulgaro Galabinov, autore di una prova maiuscola condita da una punizione a giro alla��incrocio, degna del miglior Pirlo.

Si torna in campo giovedA�, nel giorno di santo Stefano: saranno altri 90 minuti di passionea��

A�

Risultati 19^ giornata:

Ternana – Trapani A�0-2

(51′ Mancosu, 93a�� Nizzetto)A�A�A�A�A�A�A�A�A�

Pescara a�� Padova A�1-0

(80′ Cutolo)A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�

Brescia- Varese 4-2

(3′ e 14′ Caracciolo (B), 16′ Pavoletti, 61′ Sodinha (B), 72′ Caracciolo (B), 81′ Pavoletti)

Carpi-Palermo 1-0

(72′ rig. Memushaj)

Cesena-Reggina 3-1

(19′ D’Alessandro, 55′ Cascione, 61′ Gerardi (R), 73′ Rodriguez)

Cittadella-Bari 1-1

(69′ De Falco (B), 90+6′ Perez)

Crotone-Juve Stabia 1-1

(24′ Di Carmine (J), 56′ autogol Contini)

Novara-Empoli 0-1

(9′ Maccarone)

Siena-Latina 1-0

(38′ Rossetti)

Spezia-Lanciano 2-0

(70′ Bovo, 76′ Ebagua)

Avellino a�� Modena A�2-1

(42′ D’Angelo (A), 66′ Galabinov (A), 39′ (2T) Babacar )

A�

Classifica

Empoli 36; Palermo 34; Avellino 33; Crotone 32; Pescara 31; Lanciano 30; Cesena 29; Siena (-5) e Spezia 27; Brescia, Varese, Trapani e Latina 26; Carpi* 24; Modena 21; Bari (-3) e Novara 20; Ternana 19; Cittadella 18; Padova 17*; Reggina 13 e Juve Stabia 9.

*una partita in meno

A�

Prossimo turno

GiovedA� 26 dicembre, ore 15

Bari – Spezia

Empoli – Cittadella

Juve Stabia – Brescia

Latina – Cesena

Modena – Pescara

Padova – Siena

Palermo – Ternana

Reggina – Avellino

Trapani – Crotone

Varese – Novara

Virtus Lanciano – Carpi

Nicola Iannaccone

About Nicola Iannaccone

View all Posts

"In una serata primaverile di un lontano aprile del XX sec., nasceva nella ridente e verde Avellino, Nicola Iannaccone, per tutti NIKO… l’insegnante precario, l’archeologo fossilizzato, il giornalista sfaccendato, il fotografo movimentato, l’incallito viaggiatore, l’inguaribile sognatore, l’autista impaziente, il calciatore scalciato, il Gascoigne misurato, il tennista smanettato, lo sportivo attapirato, ma soprattutto il tifoso sfegatato. Di chi? Dei lupi biancoverdi ovviamente, che non hai mai tradito, né abbandonato, al punto da aver fatto richiesta per avere residenza e domicilio presso la curva Sud del Partenio!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.