Serie B – 30esima giornata: Rosina porta il Siena in zona play off

IMG_1372_corriere

I toscani espugnano il Partenio di Avellino ed estromettono momentaneamente gli irpini dalla griglia promozione. Il Palermo vince anche a Pescara e ipoteca la A. Stop pesanti per Latina, Brescia, Reggina e Padova. In coda respirano Novara e Cittadella.A�

 

La 30esima giornata di serie B emette due sentenze quasi definitive: Palermo in A, Juve Stabia in C. I rosanero battono a domicilio per 2 a 1 anche il Pescara di Cosmi e restano saldamente a + 9 dal secondo posto; le vespe campane a Cesena incassano la loro 18esima sconfitta stagionale e sprofondano a a�� 16 dal quinta��ultimo posto. Nonostante la��assenza di Tavano, torna al successo, dopo un digiuno che durava dal lontano 17 novembre, la vicecapolista Empoli che si sbarazza della pratica Reggina in 40 minuti, quanti bastano per bucare la��estremo difensore amaranto 4 volte.

Dietro i toscani impazza la bagarre in zona play off: il Lanciano, fermato sul pari da una coriacea Ternana, al suo decimo risultato utile, mantiene la terza posizione con due punti di vantaggio sul Cesena (come giA� detto vittorioso con rigore molto dubbio sulla J.Stabia), sul Trapani (incapace di andare oltre la��1-1 casalingo con il Varese) e il Crotone (fermato sullo 0-0 dal Bari). Immediatamente dietro a questo terzetto si registra il pesante stop del Latina che incassaA� la sua seconda sconfitta consecutiva e 4 reti, tutte nei secondi 45 minuti, a Modena e il prezioso successo del Siena che, alla fine di una partita giocata prevalentemente a centrocampo e avara di emozioni, sbanca il Partenio di Avellino con una chirurgica punizione di Rosina. Terza vittoria consecutiva per i toscani, secondo stop di fila invece per gli irpini, che per la prima volta dalla��inizio della stagione si ritrovano fuori dalle prime otto posizioni in classifica. I lupi nel girone di ritorno hanno un ruolino di marcia poco incoraggiante: 1 vittoria, quattro pareggi e altrettante sconfitte (due incassate tra le mura amiche), 11 goal subiti e soli 7 segnati, di questi solo 2 messi a segno nelle ultime quattro giornate e siglati da difensori. Numeri che la dicono lunga sul a�?periodo noa�? che stanno attraversando i biancoverdi in questo 2014: torti arbitrali, scarsa luciditA� sotto rete, giornate di grazie dei portieri avversari, cinismo degli avversari, infortuni, qualche scelta tecnica poco condivisibile e tanta sfortunaa�� insomma in queste prime nove giornate del girone di ritorno ca��A? veramente un poa�� di tutto. Ma anche una certezza: la squadra A? viva. Sconfitta con il Lanciano a parte, Castaldo e soci hanno sempre dato il massimo in campo, giocando a viso aperto con tutti e senza mai demeritare. La salvezza, facendo i debiti scongiuri, puA? considerarsi cosa fatta e il sogno play off resta ampiamente alla portata: da qui alla fine mancano 12 giornate, ci sono cioA? ben 36 punti in palio e dunque tutto A? ancora possibile.

E se ai play off credonoA�i tifosi irpini, ci credono pure quelli dello Spezia: i liguriA�in trasferta hanno rifilato tre reti al Brescia portandosi a quota 43 punti. Nella zona bassa della classifica importantissime le vittorie del Cittadella (4 a 0 nel derby con il Padova) e del Novara sul Carpi (1-0).

Non ca��A? tempo di rifiatare per nessuno: martedA� sera si ritorna in campo per il primo turno infrasettimanale della stagione. Saranno nuovamente scintille…

Risultati 30esima giornata Serie B Eurobet 2013/2014
TRAPANI-VARESE 1-1A� 9a�? Terlizzi (T), 43a�? Bjelanovic (V)
AVELLINO-SIENA 0-1 A�63a�? Rosina
BRESCIA-SPEZIA 0-3A� 25a�? Ferrari (rig), 48a�? Bellomo
CESENA-JUVE STABIA 1-0A�56a�? Cascione (rig)
CROTONE-BARI 0-0
EMPOLI-REGGINA 4-0 11a�? Maccarone, 23a�? e 40a�? Pucciarelli, 35a�? Rugani
MODENA-LATINA 4-0A� 55a�? Babacar, 61a�? Granoche (rig), 83a�? Rizzo, 86a�? DudA?
NOVARA-CARPI 1-0 62a�? Buzzegoli (rig)
PADOVA-CITTADELLA 0-4 42a�? Pellizer, 52a�? Dentello, 57a�? Perez (rig), 89a�? Donnarumma
PESCARA-PALERMO 1-2A�12a�? Dybala (PAL), 56a�? Mascara (PES), 76a�? Belotti (PAL)
TERNANA-LANCIANO 1-1A� 2a�? Zito (T),37a�? Paghera (L)

CLASSIFICA a�� Palermo 59, A�Empoli 50, Lanciano 48, Cesena Trapani e Crotone 46, Siena* e Latina 45, Avellino 44, Spezia 43, Pescara 41, Modena 40, Ternana e Carpi 39, Brescia e Varese 37, Bari* 36, Novara 34, Cittadella 29, Padova 26, Reggina 25, Juve Stabia 15.
*Siena penalizzato di 7 punti, Bari di 3.

Nicola Iannaccone

About Nicola Iannaccone

View all Posts

"In una serata primaverile di un lontano aprile del XX sec., nasceva nella ridente e verde Avellino, Nicola Iannaccone, per tutti NIKO… l’insegnante precario, l’archeologo fossilizzato, il giornalista sfaccendato, il fotografo movimentato, l’incallito viaggiatore, l’inguaribile sognatore, l’autista impaziente, il calciatore scalciato, il Gascoigne misurato, il tennista smanettato, lo sportivo attapirato, ma soprattutto il tifoso sfegatato. Di chi? Dei lupi biancoverdi ovviamente, che non hai mai tradito, né abbandonato, al punto da aver fatto richiesta per avere residenza e domicilio presso la curva Sud del Partenio!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.