La rincorsa della Roma ricomincia dalla Samp

UC Sampdoria v AS Roma - Serie AMi viene molto difficile parlare di Roma e di calcio giocato, dopo le ultime due uscite della mia squadra sul campo da gioco. I due punti persi nel derby fanno arrabbiare, dopo aver giocato 90 minuti alla��arrembaggio e aver sfiorato ripetutamente il gol contro una barricata di 11 difensori mi viene da pensare che la mancanza di un bomber vero, di peso, si A? fatta sentire. Peggio ancora se andiamo ad analizzare la partita del San Paolo, dove dopo 30 minuti si erano viste solo 3 chiare occasione da gol sprecate dai giallorossi, puniti da Callejon al primo errore. Il panico da vittoria si A? fatto sentire poi portando la squadra allo sbando verso un risultato che sicuramente punisce eccessivamente il morale dei giallorossi. Mi A? molto dispiaciuto vedere che non sono stati presi provvedimenti contro le curve napoletane malgrado i cori (ascoltati chiaramente anche in tv) indirizzati ai nostri tifosi, forse a�?romani bastardia�? non A? stato considerato un insulto razzista. Adesso bisogna ripartire ed alla grande, contro la Samp serve una vittoria e sontuosa, il campionato A? ancora lungo e la capolista nelle ultime due partite pare abbia avuto un poa�� il fiatone, considerando che ha anche la Coppa Uefa da giocare potrebbe essere una buona occasione per tentare la��assalto alla��ultimo traguardo rimasto. Totti non ci sarA� causa un versamento al gluteo, spazio a Destro che speriamo trovi il suo secondo gol stagionale dopo i nove sbagliati ultimamente.

 

Paolo Vavassori

About Paolo Vavassori

View all Posts

Nato a Bergamo, classe 1967 (la stessa di Roby Baggio e scusate se è poco). Leggo la stessa anche di Gigi D'Alessio (scusate e basta). Da piccolo gioca a calcio ed è una promessa (con se stesso). Ripiega da subito su sport più statici per passare ben presto allo sport parlato e scritto. Folgorato dalla stella Maradona che conosce di persona (conserva gelosamente una fotografia ricordo dell ' 89 che lo ritrae con il Pibe a ricordo anche della propria capigliatura). Folgorato molto prima dalla Dea Atalanta che segue da sempre e continuerà a seguire (sempre più spesso dal divano di casa). Appassionato di golf e fotografia ha come sogno quello di poter fotografare una partita di serie A da bordo campo con la sua mitica Canon (ma ci stiamo lavorando).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.