Solo indifferenza

contestazioneNel centro sportivo di Formello il giorno dopo la nuova sconfitta casalinga col Genoa si respira una��aria strana. Una��aria densa di indifferenza che contrasta con la contestazione andata in scena nella��Olimpico biancoceleste al triplice fischio di Tommasi. Fischi e cori hanno accompagnato la squadra al rientro negli spogliatoi ed anche il Presidente Lotito non A? stato esente da queste attenzioni, considerato il primo resposabile di un disastro annunciato. Fuori la tribuna VIP, infatti, un buon numero di tifosi ha sonoramente ma civilmente manifestato il proprio dissenso al numero uno biancoceleste fuori la tribuna VIP , che lungi dal presentarsi in sala stampa, ha comunque offerto la solita baldanza adducendo come di consueto ad altri, alla sfortuna ed alla��arbitro le cause dei mali della Lazio escludendosi da ogni responsabilitA�. Clima acceso tanto che il pulman della squadra A? rientrato a Formello con una buona scorta di blindati della Polizia. La temuta contestazione nel centro sportivo non A? andata in scena,solo una manciata di tifosi ad attendere i giocatori. Tutto tranquillo insomma. La��indifferenza A? la forma di protesta che ancora una volta i sostenitori biancocelesti hanno riservato alla squadra. Aspettative e sogni infranti, una��altro duro stop al tanto agognato salto di qualitA� che ormai A? diventato una chimera e che evidentemente ai vertici non A? gradito nA? la��obiettivo di un progetto tanto decantato ma solo a parole. Oltre al danno pure la beffa perchA? oltre alla discutibile direzione di gara e la conseguente sconfitta col Genoa si potrebbe arrivare nel prossimo turno casalingo a giocare a porte chiuse per i presunti cori di alcuni tifosi laziali rivolti al giocatore di colore rossoblu Cofie. Tornando alla squadra Petkovic si assume tutte le colpe, anche quelle degli altri, asserendo che la squadra ha fatto quello che poteva. Dichiarazioni forti e precise, con un significato da leggere non troppo difficilmente tra le righe. Sa di avere una rosa non adeguata con pochissimi titolari e quasi tutti nello stesso reparto. A parole la panchina non sarebbe perA? a rischio visto che Lotito dichiara che non intende sostituirlo, fossa��anche per evitare di pagare due allenatori. Ma la crepa alla��interno dello spogliatoio A? assolutamente evidente. Hernanes intanto ribadisce di voler rispettare il contratto, di trovarsi bene a Roma e di attendere la societA� per il rinnovo, che tradotto in soldoni altro non A? la��anticipazione della��ennesimo atleta perso dalla Lazio a parametro zero. Ed in chiave mercato, nulla sembra muoversi nelle remote stanze di Formello. Dalla��estero giungono nomi su nomi ma sul tavolo di Tare non risultano trattative avviate od in procinto di esserlo. E la preoccupazione aumenta….

Massimiliano Marsili

About Massimiliano Marsili

View all Posts

Romano de Roma, è ormai prossimo alle 50 primavere. Dopo la famiglia, la vita all'aperto è stato da sempre il suo secondo amore. Una vita nello sport con il grande hobby del giornalismo sportivo. Per poco non è diventata la principale attività lavorativa ma la passione non si è mai sopita. Basket e Calcio hanno rappresentato ed in parte tutt'ora lo sono parte della sua vita.... sport praticati a tutti i livelli, giocatore allenatore ed arbitro. Parimenti le esperienze radiofoniche con diverse emittenti e strutture locali e nazionali, sia web che FM. Laziale doc, amante di tutto il movimento biancoceleste che segue in diversi siti e blog. Con grande piacere ed entusiasmo si è lasciato coinvolgere dal progetto di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.