Tanti auguri Mister

fascettia�?Alla notizia della penalizzazione, ci riunimmo a centrocampo e dissi chi vuole puA? andar via. Rimanemmo tuttia�?. Questa una delle frasi storiche che resterA� scolpita per sempre nel cuore dei tifosi biancocelesti. Una frase fatta di passione e di ardore pronunciata dal mister Eugenio Fascetti nella��estate del 1986 subito dopo aver appreso la penalizzazione inflitta alla Lazio per la vicenda del calcio scommesse. Quel famoso a�?meno novea�? che trasformerA� la banda della��allenatore toscano in un manipolo di eroi che ancora oggi, nonostante i trionfi della��era Cragnotti e la recente Coppa Italia, sono osannati e ricordati con grandissimo affetto e riconoscimento. Il simbolo di un calcio che non ca��A? piA?, fatto di valori che vanno ben oltre il vile denaro. Passione ed attaccamento alla maglia erano determinanti ed in questa��ottica si spiega la��amore che mister Fascetti ed i suoi uomini si conquistarono da subito e che ricevono tutta��oggi. Si giocava nel vecchio Olimpico stracolmo, tutti uniti a sostenere una squadra chiamata a compiere una��impresa. Ed oggi quella��allenatore cosA� apparentemente burbero e decisamente schietto compie 75 anni. Una vita nel calcio ma la sua consacrazione da allenatore la��ha vissuta a Roma proprio in quegli anni bui. Del resto il tifoso laziale non chiede la luna, sa di dover lottare sempre contro tutto e tutti rendendo le vittorie ancora piA? esaltanti. Come oggi, ogni appassionato di Lazio, vuole stare intorno alla propria squadra, supportarla e coccolarla ed anche criticarla se il caso ma sempre in una corresponsione di passione e sentimento che ha reso la storia biancoceleste decisamente originale ed unica. Fascetti ha sempre compreso questo stato di cose ricevendo infinito amore. Si chiedeva di dare tutto, e se poi la��impresa non si fosse concretizzata la squadra si sarebbe sostenuta anche in caso di retrocessione. Questo lo spirito che ha condiviso un tecnico che ha insegnato i veri principi dello sport. A Roma sponda biancoceleste tutti lo sanno ma anche altrove si A? conquistato rispetto e fiducia. A Bari ad esempio, dove ha fatto benissimo. Ma anche da avversario non ha mai superato il limite nonostante la sua irruenza e semplicitA�. Con tutto il cuorea��. Tanti auguri grande Eugenio!

Massimiliano Marsili

About Massimiliano Marsili

View all Posts

Romano de Roma, è ormai prossimo alle 50 primavere. Dopo la famiglia, la vita all'aperto è stato da sempre il suo secondo amore. Una vita nello sport con il grande hobby del giornalismo sportivo. Per poco non è diventata la principale attività lavorativa ma la passione non si è mai sopita. Basket e Calcio hanno rappresentato ed in parte tutt'ora lo sono parte della sua vita.... sport praticati a tutti i livelli, giocatore allenatore ed arbitro. Parimenti le esperienze radiofoniche con diverse emittenti e strutture locali e nazionali, sia web che FM. Laziale doc, amante di tutto il movimento biancoceleste che segue in diversi siti e blog. Con grande piacere ed entusiasmo si è lasciato coinvolgere dal progetto di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.