Tony Cairoli…senza limiti

tony1Riparte a marzo la stagione internazionale del motocross ed il sei volte campione del mondo Antonio Cairoli A? pronto per tornare in sella alla sua moto alla��inseguimento di un nuovo titolo che lo avvicinerebbe ancor piA? al record del grande Stefan Everts (10 vittorie) .

La pausa invernale non ha raffreddato i motori nA� placato la tenacia del campione italiano che, allenatosi come sempre in autunno ed inverno tra Roma ed il Belgio, scenderA� in pista il 2 marzo 2013 affrontando per la prima gara del Campionato mondiale di motocross nel circuito di Losail, nel caldo Qatar, in sella alla compagna KTM SX 350cc.

Per vedere il campione gareggiare in Italia dovremo perA? aspettare la quarta tappa del campionato MX1 che si terrA� il 14 aprile in Trentino, sul circuito di Arco di Trento.

Partenze perfette, tecnica encomiabile, grandeA�determinazione,A�aggressivitA� da vendere,A�coraggioA�leonino e tanta passione sono le peculiaritA� che contraddistinguono il messinese Antonio Cairoli.

Antonio Cairoli, meglio conosciuto come Tony Cairoli, A? nato infatti 27 anni fa in provincia di Messina e da piA? di venti cavalca moto, avendo ereditato la passione sfrenata dal talentuoso papA� Benedetto che alla tenera etA� di 4 anni lo mise per la prima volta in sella ad una minicross da 50 CC.

Tony girava per ore ed ore nel pistino vicino a casa e giA� a sette anni affrontava la prima gara; alla seconda partecipazione arrivA? subito la vittoria che fece capire di che pasta era fatto il ragazzo.

Da quel momento Tony non si A? piA? fermato, divenendo senza alcun dubbio il piA? forte pilota italiano di motocross e collezionando una serie impressionante di successi e podi.

I 53 successi su 137 Gran Premi disputati (una percentuale pazzesca di vittorie!) gli hanno regalato ben sei titoli mondiali ottenuti con moto Honda e KTM, successi che sarebbero stati sicuramente sette se nel 2008 un grave infortunio al ginocchio non l’avesse costretto a ritirarsi quando era saldamente in testa alla graduatoria del Campionato.

Tony proverA� quindi a vincerlo nel 2013 il suo settimo alloro, per entrare ancor piA?A�di diritto nel firmamento dei piloti piA? talentuosi e decorati di sempre.

About Matteo Brama

View all Posts

Veronese, alle soglie dei 50 anni ha 5 amori (Barbara, Jacopo, Joe, l'Inter e L'Hellas) e per non essere da meno pure 5 amanti (la corsa, la bici, la fotografia, la scrittura e lo sport in generale). Sportivamente parlando vanta un paio di record di cui va fiero: maggior numero di sport praticati in vita (ne ha perso il conto) nonché maggior numero di infortuni e fratture (che gli hanno valso il meritato soprannome di Swarosky). Nella sua quarantennale carriera sportiva è stato giocatore, guardalinee, arbitro, dirigente, presidente, allenatore, giornalista-fotografo-scrittore sportivo...Sta seriamente pensando di taroccare la carta d'identità per poter partecipare al corso arbitri e chiudere il cerchio per entrare nel guinness dei primati. E' fondatore e promotore di SportBloggers.