Under 13: la Sidigas trionfa nel torneo internazionale della Basket Academy PSG

  La Sidigas Avellino categoria under 13 ha partecipato al torneo internazionale di Ponte San Giovanni (Perugia) organizzato dalla Basket Academy dal 3 al 6 Gennaio 2019. Insieme alla compagine irpina, il torneo ha visto l’adesione degli ungheresi del Sportinskola Sopron, di Ponte Vecchio, del Perugia Basket, dell’Asinalonga Basket e del Todi Basket. Partite tirate e di grande intensità per tutte le squadre che si sono affrontate per tutti i 4 giorni di torneo. Ad aggiudicarsi la finale per gli under 13 sono stati i ragazzi della Sidigas Avellino che, in una partita combattuta ma mai in discussione, hanno superato di 12 i comunque bravissimi ragazzi del Basket Todi.
I giovanissimi cestisti della Sidigas Avellino, guidati dai coaches Rodolfo Robustelli e Alberto Rizzo, hanno vinto con merito tutte le partite del girone preliminare. La semifinale, dominata ai danni della compagine senese “Asinalonga” ha aperto le porte della finale vinta, come detto in precedenza, contro Todi.
Il risultato conseguito premia il costante impegno profuso dagli atleti della Sidigas e le capacità umane e tecniche degli allenatori, che tornano meritatamente a casa con la coppa più importante del torneo per la categoria under 13.
Il successo fa sperare in un 2019 ricco di soddisfazioni per la Sidigas Avellino, unica squadra della nostra provincia che disputa il campionato under 13 elite.

Angelo Michele Santoro

About Angelo Michele Santoro

View all Posts

Nato nel lontano 1975, percorro l’Italia in lungo e in largo più della maglia rosa al Giro. Prima Como, poi Avellino, passando per Modena e Novara ma non disdegnando qualche capatina a Roma. Qualcuno dice che io sia leggermente sovrappeso ma è solo invidia. Sport preferiti: basket e sollevamento forchetta che pratico entrambi da amatore con risultati pessimi da una parte e fin troppo buoni dall’altra. Da 15 anni dico tutte le mattine di andare in ufficio dedicandomi in realtà alla mia passione: guardo gli operai dei cantieri in città. Lettore accanito, giornalista, scrittore prolisso e parlatore logorroico, mi riconosco soltanto un grande difetto. Non finisco mai ciò che iniz...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.