Verona travolgente, al Bentegodi demolito il Catania (4-0)

Image00032E’ unA�VeronaA�scintillante, ma la stella piA? luccicante A? quella diA�Luca Toni.A�Un campione senza etA�A�che a 36 anni suonati A? ancora lA�, in campo, a segnare con continuitA�: sonoA�19A�i gol in campionato, a un solo centro daA�Immobile. Meglio dei vari Tevez, Higuain, Palacio e Balotelli.

Due gol come solo lui sa fare per chiudere il match: il primo da vero opportunista, mentre il secondo A? arrivato con una pregievole incornata. Peccato solo che la Lega ha deciso di assegnare la seconda rete aA�FrisonA�perchA� la palla colpisce la traversa, rimbalza sul portiere e rimbalza in rete.A�Il momento piA? significativo, perA?, A? quello del 75′ quandoA�MandorliniA�lo richiama in panchina, lui si infuria e sfoga tutta la sua rabbia: “Non finisco mai una partita…”. Segnale che benzina ce n’A? ancora tanta e allora il sogno Mondiale puA? essere alimentato nonostante l’etA�. La convocazione di Prandelli resta difficile, ma piA? di mezza Italia lo vorrebbe in Brasile.

Poi c’A? la creatura di Mandorlini che non ha ancora tirato il fiato e il sognoA�Europa Leagueresta ancora vivo quando mancano tre giornate alla fine del campionato: Milan sorpassato. I gialloblA? sono stati spietati e hanno giocato alla perfezione: un primo tempo sontuoso conIturbeA�sugli scudi. All’ex Porto sono bastaati 37 minuti, quelli giocati, per spaccare in due il match: quasi tutto suo il primo gol di Toni grazie a un’accelerazione da urlo. Al festival si sono uniti anche Marquinho e Gomez che hanno messo la loro firma con due gol bellissimi.A�CataniaA�distrutto e fatto a fettine. CosA� la squadra di Pulvirenti saluta la Serie A, la salvezza A? praticamente impossibile.

LE PAGELLE

Toni 8A�- Avrebbe potuto anche segnare una tripletta e portarsi a casa il pallone, ma prima viene fermato dal guardalinee che gli annulla (giustamente) uno stupendo gol e poi sbaglia mira. E inifine la Lega gli assegna solo un gol, peccato.

Rolin 4A�- Dopo 54″ stende Iturbe ed A? subito giallo. Al 6′ viene messo a sedere dallo stesso argentino e arriva il gol del vantaggio dell’Hellas. Avvio da incubo e non si sveglia fino al triplice fischio finale.

Iturbe 7A�- Vale tutti i 15 milioni di euro che i gialloblA? spenderanno per riscattarlo dal Porto: chi lo compra fa un affare.

Lodi 6A�- L’unico che si salva del Catania. Le poche azioni dei rossazzurri passano per i suoi piedi.

 

About Matteo Brama

View all Posts

Veronese, alle soglie dei 50 anni ha 5 amori (Barbara, Jacopo, Joe, l'Inter e L'Hellas) e per non essere da meno pure 5 amanti (la corsa, la bici, la fotografia, la scrittura e lo sport in generale). Sportivamente parlando vanta un paio di record di cui va fiero: maggior numero di sport praticati in vita (ne ha perso il conto) nonché maggior numero di infortuni e fratture (che gli hanno valso il meritato soprannome di Swarosky). Nella sua quarantennale carriera sportiva è stato giocatore, guardalinee, arbitro, dirigente, presidente, allenatore, giornalista-fotografo-scrittore sportivo...Sta seriamente pensando di taroccare la carta d'identità per poter partecipare al corso arbitri e chiudere il cerchio per entrare nel guinness dei primati. E' fondatore e promotore di SportBloggers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.