Volley da brividi: Perugia batte Verona ed è semifinale (2-3)

Ancora una volta emozioni a mille. Ancora una volta uno splendido spettacolo che ha visto di fronte Calzedonia Verona contro Sir Safety Perugia Volley. Ancora una volta un match terminato con un tie-break ricco di ansia, paure ma anche tanta gioia. Alla fine vincono i nervi, vince la testa ed il sogno di Verona si infrange sul muro di Atanasijevic, come sempre grande protagonista della serata. Non bastano più di 5000 mani che incoraggiano gli scaligeri, perché Perugia riesce ad imporsi dopo due ore abbondati di gioco.  È terminata ieri sera la lunga serie che ha visto per l’ennesima volta le due squadre affrontarsi al PalaOlimpia di Verona. Non sono di certo mancati i colpi di scena tra due squadre molto equilibrate fra loro. Perugia si porta in poco tempo avanti di due set, ma non basta comunque a chiudere i conti. Verona riesce a riscattarsi e nonostante lo svantaggio nel quarto set riesce a pareggiare e portare il match ad un quinto set da brividi. Kovacevic cerca in tutti i modi di trascinare la propria squadra verso la vittoria a suon di punti (24 in totale, uno in più rispetto ad Atanasjievic per la Sir), mettendo più volte in difficoltà Perugia. La squadra ospite non perde la testa e nel tie-break riesce a recuperare tre punti di svantaggio, ed infine dopo aver annullato due match point, riesce a portare a casa vittoria, gara 5 ed il passaggio in semifinale. Vince il lavoro di squadra, vince chi alla fine tira fuori il carattere e ieri sera nonostante tutto, ha vinto Perugia. Ora la testa deve già essere a Civitanova per gara 1 che si giocherà nel palazzetto marchigiano alle ore 18. Ci vuole una Sir che sa giocare la sua pallavolo per provare a sconfiggere la corazzata della Lube, non mancherà di certo l’entusiasmo. L’altra semifinale invece vedrà protagoniste Trento e Modena. Da qui inizia una nuova avventura a caccia di un posto in finale.

IL TABELLINO

CALZEDONIA VERONA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 2-3

Parziali: 20-25, 24-26, 25-18, 25-23, 15-17
Durata Parziali: 31, 31, 26, 32, 20. Tot.: 2h 20’

CALZEDONIA VERONA: Baranowicz 1, Starovic 19, Anzani 3, Zingel 9, Sander 18, Kovacevic 24, Pesaresi (libero), Bellei, Spirito 2, Lecat. N.E.: Gitto, Frigo (libero), Bucko. All. Giani, vice all. De Cecco.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 23, Birarelli 8, Buti 7, Kaliberda 10, Russell 17, Giovi (libero), Tzioumakas 2, Elia 1, Fromm 2, Fanuli, Dimitrov 1. N.E.: Holt. All. Kovac, vice all. Fontana.

Arbitri: Roberto Boris – Andrea Puecher

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*