Zona Zulie: Per adesso A? ‘Andata’ cosA�…

Si A? chiuso il girone da��andata, di questa Serie A 2014-a��15, e la Juventus non solo A? campione da��inverno ma, nella��ultimo turno, A? pure riuscita ad allungare sulla sua principale inseguitrice, la Roma.

I giallorossi, infatti, sono stati bloccati sulla��ostico campo di Palermo, dove un Dybala sempre piA? gioiello del prossimo mercato ha trovato il decimo gol stagionale, e Garcia deve ringraziare solo il troppo spesso dimenticato Destro, se ha trovato il pareggio.

Di contro, la Juve ha asfaltato per la seconda volta in quattro giorni un Hellas Verona troppo brutto per essere vero. Dopo il tennistico 6 a 1 di Coppa Italia (da segnalare la doppietta di Giovinco, che ha appena annunciato il suo passaggio, a fine stagione, ai canadesi del Toronto FC, che giocano nella MLS nordamericana), ecco il 4 a 0 di domenica, con Pogba in formato a�?100 milionia�? e Tevez come sempre puntuale alla��appuntamento col gol.

In una Signora che ha giocato decisamente meglio rispetto alle ultime uscite, con un gioco piA? arioso e dinamico: merito, in parte, della a�?bambolaa�? che ha colpito i giocatori di Mandorlini, ma merito soprattutto della��impiego costante di Alvaro Morata, giocatore che dialoga, imposta, svaria in velocitA�. Col paracarro di Llorente, tuto questo non A? possibilea��

Terzo posto per il Napoli, che batte nello scontro diretto una Lazio sempre bella quanto manchevole del guizzo a�?da grandea�?, che potrebbe essere comunque la chiave per un campionato da protagonista nella prossima stagione, se la��impianto della squadra rimarrA� quello, magari un poa�� potenziato.

I partenopei hanno vinto e convinto, grazie al solito HiguaA�n e grazie a una mossa che, purtroppo, giA� da tempo bisognava fare: panchina per Hamsik. Il capitano da due anni A? la��ombra di se stesso, inadatto al gioco di Benitez e incompatibile tatticamente con una serie di compagni. Per cui questa��estate, che il tecnico spagnolo rimanga o meno, bisogna fare delle scelte: via lo slovacco o via a�?gli altria�??

Il gradino piA? basso del podio non A? esclusiva proprietA� degli azzurri; a pari punti vi A? infatti la Samp di Mihajlovic, che continua a far bene nonostante il mercato le abbia imposto cambiamenti tattici e di rosa. Se poi il nuovo, roboante acquisto, Etoa��o, non sarA� venuto solo per essere piA? vicino a Milano, potremmo vederne delle bellea��

Continua la marcia al rallentatore dei a�?cuginia�? del Genoa, bloccati in casa da un Sassuolo che prosegue in un ottimo ruolino di marcia.

Il a�?Grifonea�� viene cosA� scavalcato dalla Fiorentina che, dopo lo scivolone col Parma ultimo in classifica, ha avuto la meglio sul Palermo settimana scorsa mentre in questo turno ha domato il Chievo.

Male, malissimo le milanesi: la��Inter non va oltre lo 0 a 0 ad Empoli, rischiando pure di perdere. Cosa che fa il Milan, battuto in casa da una rediviva Atalanta. E ora pare che Inzaghi sia in discussionea��

Nella zona-calda, il Cagliari spreca la��iniziale vantaggio di Udine, ma strappa comunque un punto, che gli fa rosicchiare qualcosa sul Chievo, mentre paiono sempre piA? spacciate Cesena e Parma, salvo a�?miracolia�? dal mercato.

Passiamo alla��estero, dove il Chelsea potrebbe aver trovato la fuga decisiva: mentre la quadra di Mourinho, infatti, stravinceva a Swansea per 5 a 0, il Manchester City cadeva, in casa, contro la��Arsenal.

Si conferma al terzo posto il Southampton, vincitore in trasferta a Newcastle, mentre cerca di tenere il passo lo United, che regola per 2 a 0 il QPR.

Ancora ferma la Bundesliga, in Spagna continuano i botta e risposta tra Real e Barcellona. La squadra di Ancelotti vince 3 a 0 sul campo del Getafe con doppietta di Cristiano Ronaldo. I a�?blaugranaa�? rispondono con la tripletta di Leo Messi nel 4 a 0 in trasferta a La Coruna.

Vince anche la��AtlA�tico Madrid (2 a 0 al Granada), e altrettanto fanno Siviglia e Valencia, entrambe con successi tra le mura amiche.

In Francia, per concludere, tornano alla vittoria Olympique Marsiglia e PSG. Mentre non si ferma la corsa del Lione, trascinato dal a�?solitoa�? Lacazette, che dopo aver effettuato il sorpasso sulle due iniziali capolista, mantiene ora la guida della classifica. Con un punto sulla squadra di Bielsa e 4 sui parigini, ora A? la squadra dei sette titoli consecutivi ad essere padrona del proprio destinoa��

E anche per questo martedA� ce la��abbiamo fattaa��

Federico Zuliani

Federico Zuliani

About Federico Zuliani

View all Posts

Classe '82, juventino dalla placenta, nonostante la laurea in Scienze Politiche ha ben presto capito che la politica era meglio prenderla in giro che studiarla. Messe quindi da parte le varie ipotesi di riforma del sistema elettorale, ha scelto di dar libero sfogo al proprio umorismo abrasivo col ‘Pagellone’, attraverso cui dà i voti ai protagonisti della politica locale. Del medesimo argomento, di Sport e di tanto altro scrive sul settimanale LegnagoWeek. Collabora inoltre con altre testate cartacee e online, occupandosi di vari temi. Per ovviare allo stress dell’attività giornalistica nell’agone politico, si dedica alla “cultura del cibo”. In seguito a questa passione, ha intrapreso l’attività di food blogger, recensendo ristoranti, discutendo di ricette e litigando coi buchi della cintura. Mangia, prega, ama e impreca a Legnago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.